Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE16°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 25 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Lavrov all'Onu: «L'Occidente vuole smembrare e cancellare la Russia»

Attualità venerdì 19 settembre 2014 ore 10:56

Giornalismo digitale, la talpa del cambiamento

Servizio di Serena Margheri

Terza edizione per Dig.it, confronto e formazione professionale sull'evoluzione di contenuti, tecniche e modelli organizzativi dell'informazione



PRATO — A tre anni dalla prima edizione, l'evento congressuale dei giornalisti italiani dedicato all'informazione sul web si è' spostato a Prato, città' industriale con uno spiccato senso delle tecnologie anche digitali. "Abbiamo voluto provare  a convertire un convegno in un appuntamento di qualificazione e formazione professionale - spiegano gli organizzatori - e a coinvolgere in un territorio anche fisico e non solo virtuale (i lavori dei quattro convegni principali si possono seguire anche in streaming, ndr)  un coacervo di  persone, mestieri, lavori, prospettive, orientamenti".

Il programma di Dig.it prevede quattro convegni generalisti (due oggi e due domani) e 40 laboratori/lezioni per imparare tecniche, mettere a fuoco i temi e presentare le novità del settore.

In apertura dei lavori l'Ordine nazionale ha presentato un'indagine  sul giornalismo digitale in Italia realizzata da un gruppo di lavoro interno  coordinato da Pino Rea. Lo studio ha evidenziato come nelle principali redazioni domini ancora la carta ovvero i vecchi modelli organizzativi legati alla produzione dei quotidiani cartacei, con una diffusa resistenza da parte delle redazioni ad accettare le nuove regole dei giornali web, a partire dalla sempre più' diffusa sovrapposizione fra compiti tradizionalmente giornalistici e competenze tecniche.

"Tuttavia  si segnalano cambiamenti - ha sottolineato Rea - Credo che i giornalisti del futuro saranno persone  capaci di lavorare su più piattaforme".

Dig.it e' stato organizzato dall'Ordine dei giornalisti nazionale e toscano con FNSI e Associazione stampa toscana in collaborazione con Libertà di stampa diritto all'informazione


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' morto sul posto nonostante i tentativi di rianimazione il ragazzo di 26 anni alla guida dell'auto coinvolta nel drammatico incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca