Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 16 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, la movida di piazza Euclide: centinaia di ragazzini senza mascherina

Attualità mercoledì 20 maggio 2015 ore 10:33

Giù le mani dalla famiglia, Rossi sta con Renzi

Il governatore ha condiviso le parole del premier che ha chiesto di tenere fuori dalla battaglia politica i suoi cari, soprattutto la moglie Agnese



FIRENZE — "Chi ha qualcosa da dire se la prenda con me non con la mia famiglia". Questo lo sfogo del presidente del consiglio Matteo Renzi registrato dalle telecamere di Porta a Porta, nella puntata andata in onda ieri sera. 

"Mio padre - ha detto Renzi - ha ricevuto un avviso di garanzia e per fortuna ne è uscito pulito, mia moglie è sotto i riflettori delle tv da un mese per la riforma della scuola".

Un appello accorato, che ha trovato una sponda nel governatore toscano, in cerca di riconferma, Enrico Rossi che ha espresso la propria solidarietà al premier. 

"Credo che tra avversari ogni polemica sia opportuna quando si compiono scelte che riguardano pilastri del sistema pubblico, come ad esempio la riforma della scuola, tema che divide da molti anni la politica italiana e il Parlamento- ha spiegato Rossi -. Ritengo altresì che solo la categoria amico/nemico possa indurre a far migrare il confronto di merito dal perimetro delle buone regole e dei codici del confronto politico, finendo per sconfinare in campagne demolitorie rivolte alla vita dei privati cittadini e dei singoli, che non hanno alcun fondamento e alcuna rilevanza ai fini del dibattito pubblico; che non fanno altro che impoverire la nostra cultura democratica".

Per questo Rossi ha chiesto di rispettare la volontà di Renzi di tener fuori i suoi cari dalla disputa politica. "Si tratta - ha concluso Rossi - di un requisito minimo di civiltà che viene prima della politica e della vita pubblica".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente ha chiesto di indossare la mascherina e lui ha reagito con una testata. L'episodio è accaduto a bordo di un autobus del trasporto locale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità