Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 28 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, Federica Pellegrini: «Senza Matteo avrei smesso qualche anno fa»

Attualità giovedì 20 maggio 2021 ore 16:09

Casa esplosa, trovato il corpo del secondo uomo

Era il convivente della donna ancora dispersa sotto le macerie dell'abitazione. Poche ore fa il ritrovamento del cadavere dell'ex marito



GREVE IN CHIANTI — I vigili del fuoco e i soccorritori accorsi sul posto hanno ritrovato e recuperato il corpo del secondo uomo presente nell'abitazione a due piani crollata a Borgo di Dudda a seguito dell'esplosione di una bombola di gas propano. Si tratta del convivente della donna che risulta ancora dispersa sotto le macerie (vedi qui sotto gli articoli collegati). L'uomo, come la compagna, aveva 59 anni ed era originario di Prato. La coppia aveva acquistato l'abitazione da poco.

Alcune ore fa è stato recuperato anche il cadavere dell'ex marito della signora, che si trovava anche lui nell'edificio. I due ex coniugi erano in ottimi rapporti e, secondo una prima ricostruzione, questa mattima l'ex marito aveva raggiunto l'ex moglie e il suo nuovo compago a Dudda per eseguire alcuni interventi di manutenzione. Poi, all'improvviso, un boato e il crollo.

La ricerche della 59enne proseguono nella speranza di ritrovarla ancora in vita. Sulle cause della deflagrazione la procura ha aperto un'inchiesta.

ESPLOSIONE CASA NEL CHIANTI VIDEO VIGILI DEL FUOCO
ESPLOSIONE CASA NEL CHIANTI VIDEO VIGILI DEL FUOCO 2
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La minore di 16 anni è finita al pronto soccorso. Dalla Polizia Municipale anche 5 verbali e 300 bottiglie sequestrate per vendita abusiva di alcol
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità