Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:25 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, lo spettacolo sulla Shoah interrotto da un professore negazionista

Cronaca sabato 06 agosto 2016 ore 18:05

Domato il rogo della pineta di Principina

Per spegnere l'incendio scoppiato stamani arrivato un secondo canadair e un autobotte dell'aeronautica. In corso la bonifica, ma ci vorranno delle ore



GROSSETO — E' stato circoscritto ed è ormai in fase di spegnimento il grosso incendio che si è sviluppato vicino al vivaio di Principina a Mare (andato completamente distrutto) e che poi ha attaccato anche la pineta.

Sul posto è stato inviato un secondo mezzo aereo anti-incendio e quinto elicottero, in aggiunta al canadair e ai 4 elicotteri attrezzati già operanti, e perfino un mezzo per spegnere gli incendi dell'aeronautica militare di stanza all'aeroporto di Grosseto.

A terra stanno lavorando cinque squadre dei vigili del fuoco per un totale di 25 uomini, oltre a protezione civile, assieme a molti turisti che si stanno dando da fare per offrire il loro sostegno concreto alle operazioni anti-incendio.

Sul posto anche carabinieri, polizia e personale del 118. In seguito al rogo è stata chiusa la strada della Trappola. Si tratta dell'incendio più grosso in pineta dopo quello che divorò 40 ettari a Marina di Grosseto nell'agosto del 2012.

Durante le operazioni di spegnimento e bonifica della zona è arrivato sul posto anche il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna insieme agli assessori Fausto Turbanti, Riccardo Megale e Giacomo Cerboni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per soccorrere il 53enne era stato attivato anche l'elicottero Pegaso. Tutto inutile, per lui non c'è stato nulla da fare. Indagano i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità