Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:05 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 27 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Le immagini dal drone della frana di Ischia

Attualità martedì 17 dicembre 2019 ore 09:02

A Grosseto si caldeggia il presepe nelle scuole

Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto

Votata una mozione che impegna il sindaco "affinché all’interno di ogni scuola comunale e del palazzo comunale sia allestito un presepe"



GROSSETO — A Grosseto l'amministrazione comunale inviterà tutte le scuole comunali ad allestire un presepe e nel municipio. Il Consiglio comunale ha approvato ieri una mozione presentata da Fratelli d'Italia, Forza Italia, Lega e gruppo misto.

La mozione votata in consiglio impegna il sindaco e la giunta ad "attivarsi affinché all’interno di ogni scuola comunale e all’interno del palazzo comunale sia allestito in vista delle prossime festività un presepe, ben visibile e di consone dimensioni". In questo, sempre secondo quanto scritto nel testo della mozione, saranno coinvolte le famiglie. Contrari alla mozione il Movimento 5 Stelle e il Pd, due consiglieri di Italia Viva si sono astenuti.

Secondo i promotori della mozione il presepe non è un un simbolo religioso. Il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, che il primo giorno del suo mandato fece mettere un crocefisso in sala consiliare, su Facebook con un lungo post spiega illa sua posizione sul valore del presepe:

"Il presepe - scrive il sindaco - è la rappresentazione della nascita di Gesù, creata dalla volontà di S. Francesco, che, dopo il suo viaggio a Betlemme, volle rievocare la scena della Natività nel paese di Greccio. È il simbolo del Natale e viene rappresentato in ogni paese. Di fronte all’intolleranza, al fanatismo, alle reciproche chiusure razziali e religiose, si vuole trasmettere la convinzione che, pur salvaguardando l’identità di ogni gruppo, nazione o religione, in realtà ci sono molti aspetti che condividiamo con gli altri".

Qui sotto il post integrale


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati soccorsi dal personale sanitario del 118, i medici hanno dovuto constatare il decesso della donna e successivamente quello dell'uomo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca