Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:20 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Messina Denaro, in auto in paese due giorni prima dell'arresto

Attualità lunedì 18 novembre 2019 ore 12:14

Rientra l'allarme Ombrone, in 1500 tornano a casa

Il livello del fiume è sceso sotto i 6.5 metri al Berrettino. Il sindaco di Grosseto ha permesso il rientro in casa degli sfollati in via precauzionale



GROSSETO — La situazione dell'Ombrone è in miglioramento e gli sfollati in via precauzionale possono rientrare nelle loro case. A Grosseto erano circa 1500 le persone fuori casa per la paura dell'esondazione del fiume Ombrone, adesso sceso sotto i 6,5 metri. L'ordinanza del sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna li ha fatti rientrare nelle loro case, allarme rientrato.

"La situazione è sotto controllo - ha detto il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna - e in continuo miglioramento. Chi ha lasciato la propria abitazione può farvi ritorno. Non sussistono più rischi neanche per le persone residenti nel resto della città. Vi terremo informati sugli sviluppi. Non abbassiamo la guardia, le previsioni del tempo per la settimana non sono rassicuranti. Monitoreremo il territorio costantemente, giorno e notte".

Restano comunque alcune strade chiuse, con il divieto di circolazione per pedoni e veicoli, fino al ripristino delle normali condizioni di sicurezza. Nel centro abitato di Istia d’Ombrone per allagamenti, sulla strada comunale delle Conce e in via del Ponte, nel tratto antistante il cimitero comunale.

Nel Centro abitato di Batignano: in via Senese sud, nel tratto compreso tra via delle Stalle e via delle Fontane per il crollo di un muro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna di 87 anni è stata soccorsa dal personale del 118 ma i medici ne hanno dovuto constatare il decesso. Un'altra persona è rimasta ferita
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Cronaca

Cronaca