Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE14°18°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La drammatica battaglia per l'acciaieria Azovstal di Mariupol vista con gli occhi del soldato-cameraman: le immagini

Cronaca martedì 01 marzo 2022 ore 13:53

Il ragazzino della baby gang terrorizza le sue vittime

rissa

Malgrado fosse sottoposto a una misura restrittiva, il minorenne è tornato a minacciare un coetaneo affinché tacesse sulle aggressioni subite



GROSSETO — Prima la rapina in centro ad opera di una baby gang che aveva portato via denaro a uno di tre coetanei aggrediti, quindi la misura cautelare dell’obbligo di permanenza in casa nelle ore serali e notturne verso due ragazzini. Uno di loro però ha continuato a minacciare una delle vittime affinché tacesse sulle vessazioni subite, così ora la sua posizione si aggrava e per lui è scattato l'obbligo di permanenza in casa per tutto il giorno salve esigenze di istruzione e sanitarie.

Il provvedimento è stato notificato ieri sera dai carabinieri della compagnia di Grosseto al minorenne indagato per rapina ad alcuni coetanei insieme ad altri ragazzi identificati nell'immediatezza dei fatti come facenti parte del gruppo di aggressori. 

Dopo il primo provvedimento restrittivo emesso nei confronti di due tra gli indagati, uno di loro avrebbe avvicinato una delle vittime della prima aggressione. Le minacce puntavano a intimorirlo e indurlo così a non raccontare quanto subito. Stavolta però il giovane vessato aveva reagito, recandosi dai carabinieri coi suoi genitori per raccontare quanto subito.

Le intimidazioni si erano verificate non solo prima dell'aggressione, ma anche dopo ovvero mentre il bullo era già sottoposto a misura riguardo alle ore serali. E allora, ecco la stretta: un nuovo obbligo di permanenza in casa, stavolta esteso a tutto il giorno, fatte salve esigenze connesse a esigenze di istruzione, sanitarie e altre indifferibili. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Spettacoli