comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 30 marzo 2020
corriere tv
Coronavirus, Prodi: «Gliolandesi devono capire. Con la crisi, a chi venderanno i tulipani?»

Attualità lunedì 02 marzo 2015 ore 16:30

Completato maxi accordo tra Gsk e Norvatis

L'intesa, articolata in tre fasi, vale 20 miliardi di dollari e prevede l'acquisto dell'unità vaccini (esclusi gli antinfluenzali) dell'azienda senese



FIRENZE — Glexo Smith Klein ha acquisito l'unità Vaccini da Novartis, esclusi gli antinfluenzali, per una somma di denaro iniziale di 5,25 miliardi di dollari; sarà creata una nuova joint venture di cui Gsk avrà il controllo di maggioranza con una partecipazione del 63,5%. Infine, il gruppo britannico ha ceduto la propria attività di Oncologia per 16 miliardi di dollari.

Il Presidente e amministratore delegato di GSK S.p.A., Daniele Finocchiaro ha commentato così l'accordo: “Il perfezionamento di questo accordo è una grande notizia per GSK Italia che oggi unisce due storiche, grandi realtà scientifiche e industriali presenti nel Paese dagli inizi del ‘900, Glaxo a Verona e il polo dei vaccini di Siena, per diventare il primo gruppo farmaceutico italiano”.

Sir Andrew Witty, Ceo, Gsk ha dichiarato: “Il perfezionamento di questo accordo rappresenta un vitale passo in avanti nella strategia di Gruppo volta a creare una più forte e bilanciata organizzazione con attività nella farmaceutica, nel parafarmaco e largo consume e nei vaccine. Ora ci focalizzeremo su una rapida integrazione per realizzare la crescita e le opportunità di sinergia che vediamo nei settori Consumer Healthcare e Vaccini. Sicuramente avremo maggiori dettagli da condividere in occasione della riunione con gli azionisti del 6 maggio prossimo."



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità