Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:10 METEO:FIRENZE14°17°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dnipro, morti due bambini nella casa distrutta dai missili: il cane resta di guardia tra le macerie

Attualità martedì 02 agosto 2022 ore 11:25

Imbrattano l'Albero della pace, obbligate a ripulire

Due ragazze di 18 anni hanno dovuto pagare 160 euto a testa e ripulire l'olivo in bronzo che ricorda la strage mafiosa in via dei Georgofili



FIRENZE — Hanno scritto sulla pietra collocata dietro all’Albero della Pace, l’olivo in bronzo situato in via dei Georgofili per ricordare la strage mafiosa del 27 Maggio 1993 in cui morirono 5 persone, ma sono state individuate e multate dalla polizia municipale. Stiamo parlando di  due ragazze fiorentine di 18 anni colte sul fatto ieri sera poco dopo le 23.

Le due diciottenni avevano scritto sul monumento la frase di una canzone ma sono state colte sul fatto grazie alle telecamere di sorveglianza del monumento. Una pattuglia della polizia municipale è intervenuta sul posto e le ha bloccate.

Le ragazze si sono beccate una multa 160 euro a testa e hanno dovuto materialmente ripulire la scritta. L’operazione è durata un’ora e mezzo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'allerta meteo è scattata nel tardo pomeriggio e andrà avanti fino alle 7 di domani, venerdì. Ecco quali sono le zone della regione più a rischio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità