Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità lunedì 11 settembre 2023 ore 21:40

Scoperta in Toscana una nuova specie di lumaca

La lumaca scoperta a Montecristo

E' stata individuata su un'isola piccola quanto misteriosa e rimane oscura, al momento, anche la sua origine



ISOLA DI MONTECRISTO — Sull'isola toscana di Montecristo è stata scoperta una nuova specie lumaca, si tratta di una limicida che era ancora sconosciuta e che è stata rinvenuta nei prati umidi e lungo i sentieri granitici del versante occidentale della piccola quanto misteriosa terra emersa in mezzo al mare cristallino resa famosa da Alexander Dumas ed oggi area di protezione integrale del Parco Nazionale Arcipelago Toscano insignita del Diploma europeo.

La scoperta è frutto dello studio “Weltersia obscura, a new slug from the island of Montecristo (Tuscan Archipelago, Italy): a hitherto undiscovered endemic or a recent alien? (Mollusca, Pulmonata, Limacidae)” che è stato pubblicato su Systematics and Biodiversity da Folco Giusti e Giuseppe Manganelli del Dipartimento di scienze fisiche della Terra e dell’ambiente dell’università di Siena, Andrea Benocci del Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici e dai polacchi Andrzej Lesicki e Joanna Pieńkowska dell’Uniwersytet im. Adama Mickiewicza w Poznaniu.

Si tratta di una scoperta davvero sorprendente visto che, come fanno notare gli stessi ricercatori, la malacofauna di Montecristo è stata ampiamente studiata negli ultimi 50 anni. Lo studio evidenzia inoltre che la nuova lumaca di Montecristo "si distingue da tutte le altre specie di limacidi studiate anatomicamente. I ricercatori hanno quindi deciso di descriverla all’interno di un nuovo genere come Weltersia obscurasp. nov. E dicono anche che "l’origine di questa lumaca è oscura: non è chiaro se si tratti di una specie endemica trascurata in precedenti studi sul campo o di una specie aliena introdotta sull’isola molto recentemente".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno