Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Cronaca martedì 12 maggio 2020 ore 18:10

La procura militare: "Il parà Scieri fu ucciso con crudeltà"

Emanuele Scieri
Emanuele Scieri

Chiuse le indagini sulla morte di Emanuele Scieri in cui viene ipotizzato il reato di violenza ad inferiore mediante omicidio pluriaggravato



ROMA — La procura militare ha concluso le indagini sulla morte del parà Emanuele Scieri, morto a 26 anni il 13 Agosto 1999 nella caserma Gamerra di Pisa. Il reato ipotizzato è "violenza ad inferiore mediante omicidio pluriaggravato, commesso in concorso" dai tre indagati, all'epoca caporali.

Secondo la ricostruzione della procura militare, i tre avrebbero sorpreso Scieri mentre stava telefonando in caserma e, per punirlo (le telefonate erano vietate), lo avrebbero picchiato e poi costretto a salire su una torre da cui lo fecero precipitare. Dopo un tragico volo di almeno 5 metri, il giovane sarebbe stato lasciato a terra, ancora vivo ma in agonia, fino a quando è spirato. Se qualuno lo avesse soccorso, probabilmente si sarebbe salvato.

Il procuratore generale Marco De Paolis si appresta quindi a chidere il rinvio a giudizio per i tre indagati.

"Siamo rincuorati da questa notizia - ha commentato la mamma di Scieri - Isabella Guarino - Noi da anni aspettiamo solo verità e giustizia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio si è sviluppato questa mattina in un'area di circa 5mila metri quadrati. Sul posto sono intervenuti diversi mezzi dei vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità