Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE14°28°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ibrahimovic fa il discorso della vittoria e rovescia il tavolo urlando: «Italia è Milan!»

Imprese & Professioni mercoledì 26 gennaio 2022 ore 17:51

​La Toscana tra le mete turistiche più ricercate

Al primo posto tra le mete più ambite c’è l’Elba



LIVORNO — La Toscana è una regione incredibile per la concentrazione di bellezze naturalistiche, artistiche e gastronomiche che conserva al suo interno. Non è un caso se svetta ogni anno in cima alle classifiche delle mete turistiche più ricercate da famiglie, coppie e persino single. Le ragioni, come vedremo, sono innumerevoli e riguardano un’offerta variegata e di alta eccellenza, capace di soddisfare ogni esigenza di relax, evasione o scoperta.

L’Elba e le sue mille sfaccettature

Al primo posto tra le mete più ambite c’è l’Elba, l’isola amata per via della sua natura selvaggia e per la facilità nel raggiungerla attraverso un comodo traghetto Piombino Portoferraio. L’Elba è uno dei maggiori canali di attrattiva turistica per almeno tre ragioni tra cui l’ampia varietà di spiagge, la possibilità di fare innumerevoli attività sportive all’aperto e la bellezza naturalistica indiscussa di tutta l’isola.

Spiagge sassose, sabbiose o rocciose si intrecciano con percorsi per escursioni in bici o a piedi, fondali da immersione, giri in barca e partite a tennis, padel o beach volley. Il tutto è circondato da uno scenario a macchia mediterranea di bellezza mozzafiato che gli isolani proteggono con tutte le loro forze.

La simpatia colorita e triviale dei toscani

Un altro canale di grande attrattiva per i turisti risiede nell’accoglienza dei toscani, abitanti spesso “scherniti” per il loro curioso modo di parlare ma che hanno in cuore molto più di una “c” pronunciata aspirata. I toscani sono fieri amanti della loro terra che amano contestarla e criticarla in prima persona ma che, d’altro canto, proteggono e tutelano con una veemenza rara, difficile da comprendere da chi viene da altre regioni.

I toscani sanno accogliere i turisti, sanno creare percorsi di scoperta o di visita adatti a loro e sanno cosa mettere in mostra per ogni stagione. Per esempio durante la stagione estiva le zone collinari si riempiono di appassionati e curiosi che girovagano per l’entroterra alla ricerca di cantine per partecipare a incredibili degustazioni di vini, formaggi e ogni bontà del posto guidati dalle voci conviviali, a tratti irriverenti e scherzose.

I ristorantini piccoli, nascosti in località tra le vallate, accolgono il turista affamato servendogli tortelli fatti in casa, ragù di cinghiale fresco di giornata e tagli di carne rigorosamente al sangue dalla morbidezza che si scioglie in bocca. Uno dei grandi meriti del turismo toscano, quindi, risiede proprio nelle persone che lo rendono sempre attento, piacevole e capace di adattarsi ai tempi che corrono.

Vino, colline ma anche mare e pesce fresco

Ma il merito va anche agli scenari naturali e gastronomici che questa incredibile regione è in grado di offrire al mondo. Dal vino delle colline si scende rapidamente sulle coste dove la movida si fonde con lunghe passeggiate viareggine, localini danzanti, boutique di lusso e ristoranti di pesce freschissimo. Il turista passa facilmente dalle bellezze artistiche di Firenze al mercato coperto più grande d’Italia, quello di Livorno, in poco più di un’ora di macchina. Insomma la Toscana ha molto da offrire tra arte, cibo, moda e movida: si spera che per il nuovo anno gli investimenti messi a programma dalla Regione possano ridare sostegno al tessuto economico per trainare nuovamente tutti i comuni ai primi posti tra quelli più visitati per le vacanze estive in Italia. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A dare l'allarme è stato un signore che, di prima mattina, era a passeggio col cane sulla spiaggia. Sul posto 118, Guardia costiera e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità