Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:29 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Turchia, il terremoto apre delle voragini in strada: auto inghiottite

Attualità domenica 06 novembre 2022 ore 17:45

Caro energia e prezzi frenano le opere strategiche

Il caro prezzi legato alla crisi energetica colpisce il settore dei lavori e delle opere pubbliche, allarme anche in Toscana. Il caso Lastra a Signa



LASTRA A SIGNA — Il cantiere per la realizzazione della variante a via Livornese a Lastra a Signa, nella Città metropolitana di Firenze, rappresenta un caso emblematico delle ripercussioni del caro prezzi sui materiali e dei rincari dell’energia sulle opere pubbliche. Da Luglio quando è suonato il primo allarme, a Novembre, la situazione è drammatica.

Il Comune toscano si è ritrovato in queste ore da una parte a rivedere il quadro economico dell'opera sulla base del nuovo prezziario e dall'altro a sollecitare la ditta che ha in appalto la realizzazione dell’opera a ripulire il cantiere e a rimuovere dall’area il materiale inerte depositato.

La variante a via Livornese comprende anche la rampa di collegamento tra via di Sotto e il ponte sull’Arno, un’opera definita strategica per fluidificare il traffico e migliorare la viabilità del territorio con un grande impegno per le casse comunali che ha impegnato 1.465.000 euro sul progetto. Una cifra considerevole per un Comune di 20mila abitanti. 

A Luglio scorso il Comune annunciava che "I dirigenti e tecnici dell’Ufficio comunale dei lavori pubblici hanno elaborato un nuovo computo economico dell’opera, aggiornato in base alle indicazioni della Regione Toscana in attesa della pubblicazione del nuovo prezziario sui costi di materiali e lavorazioni, che presenteranno a breve sia alla ditta che ha l’appalto dell’intervento che al direttore dei lavori per poi procedere alla ripresa del cantiere. In base a queste previsioni il Comune di Lastra a Signa investirà ulteriori risorse interne a sottolineare la ferma volontà di terminare il progetto".

Ma a Novembre ad esternare le difficoltà è stata la stessa amministrazione che ha seguito le fasi di avanzamento dei lavori senza tralasciare di rendere noti imprevisti e modifiche di progetto e pubblicando le immagini sui social "L’ente, tramite il suo ufficio legale, sta valutando la perizia che, in base al Decreto Aiuti (dl 50/2022) recante misure urgenti in materia di politiche energetiche nazionali e produttività delle imprese, ha definito un nuovo quadro economico delle risorse necessarie al completamento dell’opera, seguendo le indicazioni della Regione Toscana contenute nel nuovo prezziario sui costi di materiali e lavorazioni. Il Comune, contemporaneamente a questa procedura di valutazione, ha sollecitato la ditta che ha in appalto la realizzazione dell’opera a ripulire il cantiere e a rimuovere dall’area nei pressi della rotonda all’incrocio di via Livornese- via Santa Maria a Castagnolo il materiale inerte depositato".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Spettacoli

Cronaca

Toscani in TV