Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Cronaca martedì 15 gennaio 2019 ore 16:52

Barca a vela si incaglia alla Meloria

Una barca si è incagliata alla Meloria, con la persona a bordo che è stata tratta in salvo. La Capitaneria sta indagando su quanto accaduto



LIVORNO — La Guardia costiera di Livorno sta svolgendo indagini su un episodio ancora in parte da chiarire avvenuto nelle secche della Meloria, dove una imbarcazione francese, con una persona a bordo, si è incagliata.

L'uomo, di 51 anni, è stato tratto in salvo dalla motovedetta mentre si trovava sul tender. Arrivato a terra, ha raccontato che si stava dirigendo al porto di Marina di Pisa e che la sua imbarcazione era "Affondata".

Alle prime luci dell’alba, invece, i militari hanno accertato la presenza dell’imbarcazione “Le Chien” (questo il suo nome) incagliata sugli scogli della Torre della Meloria con un grosso squarcio sulla fiancata.

La Capitaneria di porto ha fatto sapere di "Avere notificato formale diffida alla rimozione del relitto al Comandante e proprietario dell’imbarcazione e che tutte le successive attività di recupero saranno costantemente e attentamente monitorate anche in considerazione del pregio naturalistico della zona teatro del'incidente, ricadente nell’Area Marina Protetta delle Secche della Meloria".

Proseguono intanto le indagini per accertare la dinamica e le eventuali responsabilità del fatto e soprattutto per chiarire i motivi per i quali il naufrago abbia nell’immediato tenuto a specificare che la propria unità fosse affondata. 

Gli uomini della Capitaneria di porto stanno eseguendo "Ulteriori attività investigative per chiarire come mai l’uomo stesse navigando con le vele bordate in un’area dove la navigazione è vietata e per escludere che l’unità potesse essere impiegata per traffici illeciti."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno