Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:00 METEO:FIRENZE18°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 02 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Boris Johnson si spaventa al saluto di Erdogan e gli sposta la mano

Cronaca mercoledì 22 giugno 2016 ore 16:42

Prima l'aggressione poi il rogo

Ad agire in via Salviano potrebbero essere stati due banditi. Hanno legato la proprietaria e messo a soqquadro la casa. Lei è stata ricoverata



LIVORNO — Secondo quanto appreso da fonti investigative, ad agire oggi pomeriggio in via Salviano non sarebbe stato un bandito solitario come riferito in un primo momento, ma due banditi. I malviventi hanno picchiato, legato e imbavagliato nel giardino della sua abitazione una donna di 52 anni poi ricoverata all'ospedale in seguito allo shock.

Ancora non è chiaro il motivo dell'aggressione ma non si esclude un tentativo di furto naufragato quando il vicino, vedendo la proprietaria esanime in giardino, ha dato l'allarme. Dall'abitazione, che è stata messa a soqquadro, non sembra infatti essere stato rubato alcunché.

Prima di fuggire i malviventi hanno appiccato il fuoco nel giardino di proprietà della signora, forse nel tentativo di coprirsi la fuga.

La donna è stata ricoverata in codice giallo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, 58 anni, nella manovra è finito a terra ed è deceduto sul colpo. Vani i soccorsi. Il pedone, 15 anni, non ha riportato conseguenze di rilievo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca