Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, la scheda chiusa in un sacchetto: ecco come votano i parlamentari che hanno il Covid

Cronaca domenica 10 settembre 2017 ore 11:00

Devastazione a Montenero, volontari in azione

montenero

La locale Misericordia e attiva per aiutare la popolazione e spalare fango, nonostante molti mezzi risultino danneggiati



LIVORNO — I volontari della Misericordia di Montenero sono in azione praticamente da tutta la notte e, dalle prime luci dell’alba, stanno spalando il fango. La stessa sede e i mezzi della Misericordia hanno riportato danni.

“Dalle due - racconta la governatrice Elena Del Corso - ha iniziato a piovere fortissimo e si è allagato tutto. E’ venuta giù una colata di acqua, fango e detriti che ha invaso le strade, allagato i piani bassi delle case e fatto tantissimi danni. Ci sono auto distrutte, alcune finite dentro le case, muretti crollati e mezzo metro di fango e detriti in strada. E’ una situazione tremenda. Stiamo spalando a mano, in attesa dei mezzi di soccorso più grandi”.

Stanotte è stata aperta la Sala Operativa Regionale delle Misericordie - hanno fatto sapere dalla Federazione toscana delle Misericordie -, su richiesta della Regione Toscana, che sta coordinando i primi interventi dei confratelli ed ha inviato nelle zone colpite tre nuclei di valutazione da Massa, Versilia e Pisa. A Montenero sta arrivando anche il presidente regionale delle Misericordie, Alberto Corsinovi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane non aveva voluto vaccinarsi così come il genitore. Nuovo rapporto Iss: "I non vaccinati finiscono in terapia intensiva 40 volte di più"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità