Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:51 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 29 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Terremoto Juve, Del Piero: «Se torno? Il mio un legame profondo, vedremo»

Cronaca martedì 04 aprile 2017 ore 09:36

Tissy e il drogometro fanno centro

Il cane antidroga e l'innovativo strumento in dotazione alla polizia stradale scovano i trasgressori della legge, ritirate 4 patenti



LIVORNO — Tissy è il pastore tedesco dal fiuto infallibile, il drogometro l'innovativo sistema in dotazione alla polizia stradale in grado di scovare  chi si mette alla guida dopo aver assunto sostanze stupefacenti. L'accoppiata vincente è entrata in azione in questo fine settimana di controlli da parte della polizia, portando al ritiro di quattro patenti.

Con gli agenti c’erano anche un’unità cinofila antidroga e un medico della polizia che, a bordo di un ufficio mobile, ha sottoposto a screening gli automobilisti sospetti.

Per 3 automobilisti  l’etilometro ha registrato valori elevati. Per uno di loro, un 33enne italiano residente a Livorno, il drogometro ha anche evidenziato che l'uomo si era messo alla guida subito dopo aver assunto droga, mentre Tissy ha scoperto degli spinelli nascosti in una macchina.

Un uomo di origine albanese è stato infine denunciato per aver esibito agli agenti una patente falsa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono scattate ricerche a tappeto per ritrovare un uomo di cui non si ha più notizia. In campo vigili del fuoco e volontari, unità cinofile e droni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca