Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 05 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Cassano a Bobo Tv: «Ronaldo mi ha scritto di portargli rispetto. Stai sereno...»

Cultura giovedì 29 ottobre 2015 ore 10:56

L'invasione è iniziata, al via Lucca Comics

foto da @LuccaCandG

La pioggia non ha fermato l'inizio della festa. File ordinate alle biglietterie: oggi attesi circa 50mila spettatori. Online venduti 25mila biglietti



LUCCA — Il taglio del nastro a Palazzo Mansi ha dato il via ufficialmente all'edizione 2015 della più grande manifestazione italiana del genere, che coinvolge ogni anno decine di migliaia di turisti, appassionati e curiosi

A Palazzo Mansi è ospitata la mostra dedicata all'opera di Sergio Bonelli Mister No: la grande avventura di un eroe ribelle. Ad aprire la mostra e il festival il prefetto Giovanna Cagliostro alla presenza fra l'altro del sindaco Alessandro Tambelli, del presidente della Provincia Luca Menesini, del presidente di Lucca Comics and Games Franscesco Caredio, insieme al vicepresidente Emanuele Vietina e il coordinatore area Comis Giovanni Russo, al loro fianco Davide Bonelli, figlio di Sergio che ha ringraziato la città per l'omaggio reso al padre.

“Il Festival si allarga nella città – ha sottolineato il presidente Caredio - per mostrare al pubblico sempre nuovi siti e gioielli di Lucca, quest'anno l'ampliamento è avvenuto ad ovest con la Cavallerizza messaci a disposizione dal Comune dopo un importante restauro”.

“L'ambientazione dei musei nazionali per una mostra di fumetto non è casauale – ha evidenziato il sindaco Tambellini – il fumetto è entrato a far parte della nostra cultura quale vera espressione artistica, ed è ancora più apprezzato quando si sposa con luoghi d'arte della nostra città”. 

Ad incendiare l’atmosfera saranno poi i cosplay, le vignette, i videogame, i giochi da tavolo, i film e tanto altro ancora.

I numeri della fiera parlano da soli: l’afflusso di pubblico segnalato nella scorsa edizione ha sfiorato le 500 mila presenze ed è per questo che quest’anno, per la prima volta, è stato messo un tetto massimo al numero di biglietti giornalieri in modo tale da contenere la folla di visitatori.

Le prevendite quest’anno sono schizzate. Il record dei sessantamila biglietti acquistati online nel 2014 è stato in pratica doppiato: oltre 26mila per la giornata inaugurale, oltre 35mila per venerdì, oltre 50mila per sabato e oltre 40mila per domenica.

Sempre con la finalità di migliorare la vivibilità del festival, si è reso necessario un ulteriore allargamento degli spazi fieristici, per consentire alle centinaia di migliaia di persone che arriveranno a Lucca in quattro giorni di poter visitare i padiglioni in condizioni di sicurezza. L’espansione non è dunque intesa a fini commerciali ma principalmente per avere corridoi più ampi nei padiglioni e una più allargata distribuzione del pubblico nel centro storico.

Tra i nuovi poli nevralgici della manifestazione quello nella zona Ovest della città attorno a piazzale Verdi, in cui il ristrutturato edificio dell’Ex Cavallerizza è diventato un aggregatore legato al mondo del gaming. Cresce anche The Citadel, che invade il Baluardo San Paolino con un nuovissimo padiglione che si aggiunge a quelli confermati sul Baluardo Santa Maria.

Come ogni anno si possono incontrare dal vivo i maestri del fumetto mondiale, si possono ammirare le mostre dedicate alla nona arte, si possono visitare gli stand dei protagonisti dell’editoria a strisce italiana e internazionale. A proposito di mostre, al già annunciato Richard McGuire viene dedicata una raffinata personale, realizzata in collaborazione con la Galerie Martel di Parigi e centrata su Qui, in cui il vero protagonista non è tanto il luogo, ma il tempo che scorre incessante: nell’intrecciarsi continuo di momenti presenti, passati e futuri, il risultato finale è una riflessione rigorosa e al tempo stesso poetica sul tempo, sull’uomo e sul suo sguardo privilegiato sull’universo.

A Palazzo Ducale sbarcano le mitiche Sturmtruppen, il popolarissimo esercito creato da Bonvi, proprio dove, per la prima volta, era stato presentato nel 1968.  

E dalla California, in collaborazione con ReNoir Comics, arriva per la prima volta in Italia, Stan Sakai, il papà del coniglio-ronin Usagi Yojimbo, una delle più longeve e apprezzate saghe a fumetti del panorama internazionale. Cinque volte Eisner Award, Sakai incontrerà il pubblico di Lucca e disegnerà dal vivo, come nella migliore tradizione lucchese. 

La musica - Il palco di Lucca Comics & Games aprirà i battenti giovedì 29 ottobre con un doppio appuntamento da brividi. Brividi da medieval rock, con la popolarissima band spagnola dei Mägo de Oz, che come già annunciato arrivano nella prima data italiana della loro tournée europea 2015. Brividi da sigle tv, con un nuovo spettacolo di Cristina D’Avena. Se la band spagnola porta ai fan italiani le sonorità celtiche, rock e folk del loro ultimo album, Ilussia, la popolarissima Cristina torna a Lucca Comics & Games con uno show suggestivo pensato apposta per i fan del Comics.

Cinema e televisione - Gli appuntamenti con il cinema e la televisione legati ai mondi del fantastico sono diventati una parte imprescindibile del programma di Lucca Comics & Games. Per quest’edizione il Loggiato Pretorio in piazza San Michele si conferma come il cuore dell’area Movie che animerà anche le piazze circostanti con padiglioni monografici dedicati e attività ad hoc pensate per il pubblico di fan e appassionati di film e serie tv. Come sempre i cinema saranno protagonisti della sezione Movie con appuntamenti imperdibili, anteprime, incontri con talent e masterclass.

Nella giornata di sabato 31 ottobre, i padiglioni resteranno aperti fino alle 21,  due ore in più per consentire al pubblico di visitare meglio gli stand preferiti.

Già qualche coda si è  formata prima dell'apertura delle porte soprattutto nei padiglioni più grandi, come quello dei Games all'ex campo Balilla e quello dei fumetti in piazza Napoleone. Tanta gente anche allo stand Warner Bros in piazza San Michele, e davanti alla riproduzione dell'auto di Batman.



Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La carambola ha coinvolto tre veicoli. Due persone sono rimaste ferite, una è stata estratta dalle lamiere. Sul posto vigili del fuoco e 118
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità