Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:00 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Attualità lunedì 17 maggio 2021 ore 10:10

"Non mi ascoltano" e l'artista deturpa la sua scultura

Il danneggiamento

L'ha fatta e l'ha distrutta, la statua nella rotonda davanti porta Sant'Anna. Quando la polizia è arrivata, all'alba, era alle prese col flessibile



LUCCA — L'ha fatta e l'ha distrutta, la statua nella rotonda davanti porta Sant'Anna. Quando la polizia è arrivata, all'alba, lo scultore pietrasantino Stefano Pierotti era alle prese col flessibile e infieriva contro la sua stessa scultura. Agli agenti delle volanti ha detto di aver compiuto il gesto perché: "Non mi ascoltano".

E accaduto intorno alle 6 di stamani. La polizia si è recata sul posto dove un soggetto stava danneggiando la scultura dedicata all'emigrazione dei lucchesi nel mondo. Il soggetto, però, si è rivelato essere lo stesso autore dell'opera.

Quando gli agenti sono arrivati l'uomo, mediante l'uso di un flessibile, aveva staccato quasi tutte le foglie dei rami della scultura e scritto la frase "oggi è domenica, domani si muore". Poi l'identificazione con sorpresa. 

L'artista è stato denunciato per danneggiamento aggravato e il Comune ha deciso di chiedergli il risarcimento dei danni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno