Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:40 METEO:FIRENZE21°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Plastica monouso: perché lo stop dell'Ue a quella biodegradabile colpisce solo l'Italia

Attualità lunedì 17 maggio 2021 ore 10:10

"Non mi ascoltano" e l'artista deturpa la sua scultura

Il danneggiamento

L'ha fatta e l'ha distrutta, la statua nella rotonda davanti porta Sant'Anna. Quando la polizia è arrivata, all'alba, era alle prese col flessibile



LUCCA — L'ha fatta e l'ha distrutta, la statua nella rotonda davanti porta Sant'Anna. Quando la polizia è arrivata, all'alba, lo scultore pietrasantino Stefano Pierotti era alle prese col flessibile e infieriva contro la sua stessa scultura. Agli agenti delle volanti ha detto di aver compiuto il gesto perché: "Non mi ascoltano".

E accaduto intorno alle 6 di stamani. La polizia si è recata sul posto dove un soggetto stava danneggiando la scultura dedicata all'emigrazione dei lucchesi nel mondo. Il soggetto, però, si è rivelato essere lo stesso autore dell'opera.

Quando gli agenti sono arrivati l'uomo, mediante l'uso di un flessibile, aveva staccato quasi tutte le foglie dei rami della scultura e scritto la frase "oggi è domenica, domani si muore". Poi l'identificazione con sorpresa. 

L'artista è stato denunciato per danneggiamento aggravato e il Comune ha deciso di chiedergli il risarcimento dei danni.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul portale regionale possono prendere l'appuntamento solo over60 e fragili. L'ira del governatore Giani, le rassicurazioni del commissario Figliuolo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità