comscore
Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 02 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, Ludovico Einaudi suona per chi soffre a causa della pandemia: «State a casa»

Imprese & Professioni mercoledì 25 marzo 2020 ore 11:55

​Porta Elisa: un restyling necessario

Ci sono grandi progetti per la Lucchese nel futuro prossimo



LUCCA — Ci sono grandi progetti per la Lucchese nel futuro prossimo. Sedicimila posti al coperto e una cittadella dello sport, questi i punti principali discussi da società e Comune, ma la priorità più impellente sarà garantire una “casa” ai rossoneri per le partite interne durante i lavori.

Stadio: opera fondamentale per il futuro della Lucchese

Che si tratti di Serie A, Lega Pro, Serie D, o altri sport, quella della gestione degli impianti è una questione fondamentale per le società sportive, per investire in progetti di lunga durata e pianificare il futuro con tranquillità. Lo stato in cui versa il Porta Elisa di Lucca, sottolineato dal gruppo Per Lucca e i suoi Paesi, è sotto gli occhi di tutti e l’incontro avuto a gennaio fra l’amministratore delegato dei rossoneri Alessandro Vichi, il presidente Russo e il direttore generale Santoro, lascia ben sperare sul prosieguo di questo progetto, per il quale anche il Comune sembra finalmente d’accordo. Il presidente Russo, in un’intervista di dicembre, aveva affermato che lo stadio fosse uno dei progetti più importanti per il futuro della società rossonera e che entro fine marzo, inizio aprile, sarebbe stato presentato il piano definitivo, molto probabilmente affidato alla società che ha seguito e portato a termine i lavori allo stadio Benito Stirpe di Frosinone, l’Aurora Immobiliare Srl. Effettivamente, non potrebbe esserci momento migliore, visto il blocco temporaneo dei tornei e di tutte le attività, comprese forniture, manutenzione dei campi di gioco e in attesa che le scommesse sportive in tempo reale, il merchandising, le partite allo stadio e tutto ciò che è legato al calcio riprenda il consueto ritmo. Come detto, il passaggio propedeutico per l’inizio dei lavori di restyling è trovare e garantire una nuova “casa” per i colori rossoneri, compito che non appare facilissimo, considerando che far allenare la squadra fuori dalla provincia prevederebbe dei costi ulteriori oltre a incidere negativamente sul morale della squadra e sulle prestazioni.

Lucchese: tre “S” per il futuro

Guardando ai piani alti del calcio italiano ed europeo, si è compreso ormai da anni che sono tre i fattori a fare la differenza e a far fare il salto di qualità alle società di calcio, elementi che si possono riassumere con tre “esse”: stadio, settore giovanile e squadra. Per ciò che concerne le ultime due, la società del presidente Bruno è al passo con i tempi, la squadra allestita per la Serie D e il settore giovanile iniziano a dare buoni frutti, ciò che manca è lo stadio. In realtà il Porta Elisa c’è, lo stadio accompagna e accoglie i colori rossoneri dal 20 gennaio del 1935 senza sosta, ma l’impianto ha bisogno di vari ritocchi, di essere ampliato e rimodernato se si vuole puntare in alto. Finalmente anche la Soprintendenza sembra dello stesso avviso e questo rappresenta un primo passo importante verso la buona riuscita di quest’operazione, considerando che la concessione dello stadio Porta Elisa scade a fine marzo. I due “modelli” da seguire, prosegue il presidente Bruno, sono il Frosinone per ciò che concerne lo stadio e il compianto Maestrelli per la sua capacità di valorizzare giovani di talento.

A breve, si spera quanto prima, si apriranno nuove sfide e nuove prospettive per tutto il calcio italiano e internazionale e la Lucchese sembra aver intrapreso la strada giusta per un futuro che appare quanto mai roseo per i colori rossoneri, primi in classifica nel campionato di Serie D fino a questo momento. Le parole del presidente Bruno rappresentano la base da cui ripartire per una pianificazione a lungo termine. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità