Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:55 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Casellati contro Santangelo (M5S): «Lei è un grande maleducato, io l'ammonisco

Attualità venerdì 23 ottobre 2015 ore 12:05

Bimbo di due anni intossicato dai funghi

Un’intera famiglia si è presentata in ospedale per un’intossicazione da funghi. Papà, mamma e il piccolo che è stato trasferito al Misericordia



ORBETELLO — Le condizioni del bambino, come quelle dei genitori, non destano particolari preoccupazioni, ma il piccolo è rimasto intossicato e aveva bisogno di essere reidratato.

La famiglia si è presentata all’ospedale di Orbetello dopo aver mangiato una cena a base di funghi. Nel piatto di mamma, babbo e anche del piccolino probabilmente era finito l’Entoloma lividum, un fungo velenoso molto comune in tutta la Maremma

L’azienda sanitaria di Grosseto invita i raccoglitori di funghi per autoconsumo a rivolgersi a una delle sedi dell’ispettorato micologico, aperte in tutta la provincia, nel caso di dubbi sulla qualità della specie raccolta.

Il micologo, infatti, è l’unico in grado di affermare con certezza se quei funghi possono essere mangiati.
Purtroppo, non è sempre facile distinguere le specie commestibili da quelle che non lo sono, perché le caratteristiche che ne consentono l’identificazione possono essere facilmente confuse: colori,forme, odori, sapori, sono particolari che solo un occhio esperto può facilmente individuare. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo e la ragazza erano appartati in auto nella zona delle Cascine. L'aggressore ha 25 anni ed è accusato di tentato omicidio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità