Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 27 febbraio 2020

Cronaca domenica 29 gennaio 2017 ore 11:11

Paura per la fuga di gas davanti la fortezza

Non erano ancora le 7 mattino quando i vigili del fuoco sono intervenuti d'urgenza, sul posto anche gli operai dell'azienda manutentrice



MONTE ARGENTARIO — Una macchina ha divelto il tubo del metano, detto in gergo tronchetto. Sono stati attimi di preoccupazione a Porto Santo Stefano nella strada che passa davanti la Fortezza per una fuga di gas. Il tubo, di pochi centimetri di diametro, ha iniziato a gettare fuori ad alta pressione un getto potentissimo di gas. 

La squadra intervenuta sul posto ha chiuso immediatamente l'area circostante impedendo l'accesso alla strada. Poi ha cercato di contenere la fuga mettendosi subito in contatto con l'azienda incaricata della manutenzione della rete. Giunti sul posto, gli operai hanno provveduto a mettere un tappo speciale per sigillare la fuga di gas. 

Dalle 6.50 per tutta la mattina, i vigili del fuori e gli operai dell'azienda hanno lavorato per risalire alla rottura avvenuta in profondità. Sul posto anche i carabinieri di Porto Ercole.



Tag

Coronavirus, Conte: «L'Italia è un paese sicuro, più di altri. Si può viaggiare e fare turismo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità