Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:46 METEO:FIRENZE14°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 01 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni: «Con Berlusconi non abbiamo parlato di ministri ma di priorità, sono ottimista»

Attualità sabato 13 agosto 2016 ore 15:06

La tartaruga Bia riprende il largo

La Caretta Caretta Bia torna in libertà dopo le cure avute nel centro di recupero di Talamone. Presto le tartarughe a Capalbio



ORBETELLO — Bia, la tartaruga marina ospite del centro di recupero per le tartarughe marine all’interno dell’acquario di Talamone, è stata rimessa in libertà. 

Curata e recuperata dopo il ritrovamento degli scorsi mesi, la Caretta Caretta ha ripreso la via del mare grazie alla Capitaneria di Porto che, con la collaborazione del Parco della Maremma e di Legambiente, l’ha rilasciata a largo del porto di Talamone. Il rilascio della tartaruga marina, organizzato all’interno di Festambiente, il festival nazionale di Legambiente, arriva in un momento importante per la specie marina protetta, tornata nel corso degli ultimi anni alla nidificazione nelle coste maremmane. 

Un evento straordinario ripetutosi anche nel 2016, come testimonia il recente ritrovamento di un nuovo nido nella spiaggia di Capalbio: rilevamento confermato anche dal georadar che ha scandagliato la spiaggia e ha rilevato la presenza delle uova. 

Questo conferma anche il crescente legame fra questa specie marina e il territorio maremmano, la zona più a nord del Mediterraneo per quanto riguarda la nidificazione delle tartarughe marine Europee.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La vettura sarebbe sbandata sulla strada bagnata prima di andare a impattare contro la struttura a bordo strada. Tre i feriti, tra cui la bambina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Lavoro

Cronaca