Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:57 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Prof. Parisi su Alain Aspect, John F. Clauser e Anton Zellinger vincitori del Nobel per la Fisica 2022: «Lavoro eccezionale per lo sviluppo del computer quantistico che cambierà la nostra vita»

Attualità martedì 15 novembre 2016 ore 11:10

​Allarme scabbia nelle scuole

Un caso accertato in una scuola materna e uno segnalato alle elementari. Adesso è allarme scabbia in tutta la provincia apuana



MASSA — La scabbia, una malattia quasi scomparsa, torna a diffondersi in Italia. Le cause possono essere i frequenti viaggi intercontinentali, le massicce migrazioni e la promiscuità sessuale. Ma, fortunatamente, non è una malattia letale ma una patologia banale, dermatologica, che colpisce a livello superficiale, importante è accorgersene in tempo per curarsi velocemente ed evitare di trasmetterla ad altri. Chiaramente si diffondesoprattutto nei luoghi dove l’affollamento è maggiore, come nelle scuole, perché la trasmissione di questa malattia avviene per contatti stretti. Per questo, la dirigente scolastica della scuola materna dove è stato denunciato il caso di scabbia dichiara di aver preso tutte le precauzioni del caso: la pulizia e la disinfestazione di tutte le aule, il lavaggio e addirittura l’eliminazione dei peluches, oltre alla terapia sui bambini, per essere sicuri che l’acaro venga ucciso.In questi ultimi giorni, però, si è diffusa la notizia di un altro caso alla scuola elementare.Caso non accertato, sottolinea la dirigente, che invita alla cautela e a non farsi prendere dal panico dato che la scabbia è facilmente aggredibile da terapie celeri ed efficaci.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità