Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:50 METEO:FIRENZE25°36°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica
Lo spettacolo raro del safari sotto la neve in Sudafrica

Cronaca giovedì 22 febbraio 2018 ore 17:25

La segue nel parco e poi il colpo alle spalle

SERVIZIO - DICIASSETTENNE AGGREDITA NEL PARCO, ARRESTATO UN GIOVANE DI MONTELUPO

Ricostruita la dinamica dell'aggressione nel parco dell'Ambrogiana. Tracce biologiche del giovane arrestato sugli indumenti della vittima



MONTELUPO FIORENTINO — Ha 21 anni ed era già noto alle forze dell'ordine il giovane arrestato dalla polizia con l'accusa di aver aggredito una ragazza di 17 anni nel parco dell'Ambrogiana, poco dopo le 6 del mattino del 14 ottobre scorso. 

Determinanti nel corso delle indagini l'esame del Dna su alcune tracce biologiche ritrovate sugli indumenti della vittima, i tabulati del suo telefono cellulare e le riprese video registrate dalle telecamere di sorveglianza della zona. E alla fine l'aggressore, A.M. le sue iniziali, italiano, residente a Montelupo, è stato individuato. 

Dopo l'arresto, è stato proprio il ragazzo a indicare agli agenti il luogo doveva aveva nascosto lo smartphone della 17enne, in mezzo alla vegetazione, a circa 800 metri dal luogo dove l'adolescente è stata ritrovata, riversa a terra e priva di conoscenza.

Stando alla ricostruzione degli investigatori quindi, quella drammatica mattina, intorno alle 6.20, il 21enne, vestito con un paio di pantaloni chiari e un giubbotto scuro, ha imboccato in bicicletta il viale del parco che la ragazza stava percorrendo in senso opposto parlando al cellulare. Dopo aver incrociato la giovane, l'aggressore ha cominciato a seguirla e improvvisamente l'ha colpita alle spalle con un oggetto contundente, facendola cadere a terra. Poi l'ha afferrata e trascinata per circa duecento metri e infine l'ha abbandonata, esanime, sul margine del viale, dopo averle rubato lo smartphone.

Le accuse a suo carico sono rapina aggravata e tentato omicidio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno