Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:20 METEO:FIRENZE22°38°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd

Cronaca martedì 28 maggio 2024 ore 10:30

Genitori violenti, stop al torneo dei baby calciatori

pallone da calcio

Offese, insulti, episodi di razzismo e poi il passaggio alle vie di fatto da parte degli adulti sugli spalti: gare interrotte alle finali



MONTIGNOSO — Genitori violenti sugli spalti, adulti delle squadre ospiti che domenica scorsa si sarebbero resi protagonisti di offese, insulti, episodi di razzismo con tanto di passaggio dalle parole ai fatti con condotte sfociate in atti di violenza fisica: è quanto denunciato anche tramite i social dalla società Asd Ac Montignoso che ha interrotto il torneo di calcio Aghinolfi categoria 2012.

La nota ufficiale è stata diffusa su Facebook e in essa la società ha affermato "la propria posizione drastica e irremovibile nei confronti di ogni atto di violenza e/o razzismo" giunta dopo "un episodio di violenza dapprima verbale poi sfociato in violenza fisica da parte di genitori appartenenti a due squadre ospiti al nostro torneo".

E allora basta, con lo stop al torneo: "Avremmo potuto fare finta di niente e girarci dall’altra parte, ma è il momento di isolare tutti gli individui inadatti a prendere parte ad eventi di calcio giovanile. Essendo certi che puntando forte sulla cultura sportiva, ne possa beneficiare tutto il movimento calcistico ad ogni livello". E ancora: "Mai più ci gireremo dall’altra parte, invitando tutte le Società ad unirsi al notro gesto".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno