Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:29 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccino Pfizer per i bambini di 5-11 anni. Tutti i dati su rischi e benefici

Attualità giovedì 18 febbraio 2021 ore 10:10

La chiazza di olio si allarga e contamina il fiume

La Protezione civile della Città metropolitana ha allertato Arpat che ha indirizzato i carabinieri nella ricerca della fonte dello sversamento



PALAZZUOLO SUL SENIO — Nel fiume Senio è scattato l'allarme dopo la segnalazione di una chiazza di gasolio. Sono stati chiamati i tecnici di Arpat attivati dalla Protezione civile. 

Lo sversamento è stato individuato poco a monte del Comune di Palazzuolo, presumibilmente proveniente da una cisterna interrata a servizio delle abitazioni. La Protezione civile della Città metropolitana di Firenze ha installato una barriera galleggiante sul fiume nel paese di Palazzuolo ed ha allertato l'Agenzia per la protezione ambientale dell'Emilia Romagna.

I carabinieri forestali hanno individuato la cisterna, si tratta di un vecchio serbatoio di gasolio di una casa non abitata, pochi decine di metri a monte del fiume. Il proprietario in serata ha fatto intervenire una ditta per completare il suo svuotamento. 

L'evento ha costretto HERA a disattivare una presa dell'acquedotto a Casola Valsenio.

"L'intervento è stato complicato da una frana che interrompeva la statale 302 e che imponeva di passare da Firenzuola per raggiungere il posto" hanno spiegato dall'Arpat che prima di recarsi sul posto, ha dato supporto telefonico sia al Comune che ai Carabinieri forestali, per indirizzare la ricerca della contaminazione.

Arpat aveva avvisato anche HERA, per eventuali problemi all'acquedotto, e la protezione civile di Ravenna, che ha installato panne assorbenti a valle. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scontrarsi un furgone con due operai e un'auto dove viaggiavano l'uomo deceduto, la moglie e i figli di 4 e un 1 anno ricoverati al Meyer
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità