Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:35 METEO:FIRENZE13°27°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Attualità domenica 25 luglio 2021 ore 18:52

Nubifragi in arrivo, inizio settimana di tempesta

L'ondata di maltempo investirà prima il Piemonte e la Lombardia e poi scenderà fino alla Toscana. Previsti temporali violenti e grandinate, è allerta



FIRENZE — Una vasta depressione atlantica continua ad inviare impulsi di tempo perturbato verso le regioni settentrionali dell’Italia.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile  ha emesso una nuova allerta. 

Queste le previsioni: dal primo mattino di domani, lunedì 26 luglio,  piogge persistenti a prevalente carattere temporalesco cadranno sul Piemonte e la Lombardia e poi si estenderanno a Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia-Romagna e Toscana, in particolare nelle zone centrali. I fenomeni saranno accompagnati da nubifragi di forte intensità, possibili grandinate, fulmini e saette, forti raffiche di vento.

E' così scattata l'allerta arancione su buona parte della Lombardia e gialla su Emilia-Romagna, Veneto, gran parte della Toscana e su alcune zone della Liguria, del Piemonte, del Friuli Venezia Giulia e sul restante territorio della Lombardia.

Il maltempo, seppure con fenomeni meno intensi, si protrarrà fino a martedì. Miglioramento previsto a partire da mercoledì.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo, drammatico incidente sul lavoro in Toscana. Le fiamme sono divampate mentre l'uomo era solo. Strada chiusa per domare il rogo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS