Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 25 aprile 2019

Attualità sabato 09 dicembre 2017 ore 13:36

La Toscana in marcia per dire no ai neofascisti

Comitati, associazioni, istituzioni hanno fatto sentire la loro voce dopo il blitz dei naziskin a Como. Manifestazioni in tutta la regione



FIRENZE — Giornata per dire no ai rigurgiti fascisti e neonazisti: "E questo è il fiore",  questa il titolo della manifestazione che è andata in scena anche in Toscana dopo il caso di Como, la città dove è avvenuto nei giorni scorsi il blitz di alcuni naziskin a una riunione di associazioni che lavorano con i migranti. Anche il Pd Toscana si è mobilitato mettendo in campo in contemporanea presidi in molte città, perlopiù in luoghi simbolo dell’antifascismo e della Resistenza: Firenze, Pisa, Prato, Livorno, Lucca, Empoli, Civitella in Val di Chiana, Piombino, Viareggio, Pistoia e Grosseto.

A Pisa era presente il vicesegretario regionale del Pd Antonio Mazzeo, che su Facebook a scritto : "Pisa, adesso, tante donne e tanti uomini in piazza per ribadire con forza che noi siamo e saremo sempre da questa parte della storia. Quella dei diritti, quella che combatte il fascismo, il razzismo, le intolleranze. Quella delle centinaia di migliaia di persone che sono morte per darci il bene piu prezioso: la nostra Costituzione e la nostra Libertà".

Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha scritto su Facebook: "Non ci saranno Salvini, Di Maio, Berlusconi, Meloni. Invece noi, oggi, come a Como e tante altre città, a Firenze in piazza Santa Maria Novella a manifestare contro il fascismo. Perché la nostra Costituzione è antifascista. É antifascista perché nasce dalla Resistenza, fonda una Repubblica democratica, riconosce l’eguaglianza di tutti i cittadini oltre ogni differenza di razza, di sesso, di religione, garantisce la libertà di opinione e il pluralismo politico, si impegna a rimuovere gli ostacoli che impediscono la realizzazione della persona, ripudia la guerra., ecc, ecc".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità