Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:55 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il ministro Guido Crosetto canta Bella Ciao alla serata con Fiorello per il Bambino Gesù

Attualità giovedì 04 maggio 2017 ore 08:00

Ultimatum Aferpi, nessun segnale da Rebrab

Sta per scadere l'ultimatum del Governo in cui uno dei punti per di un ulteriore prolungamento di 2anni della vigilanza dello Stato sull'azienda



PIOMBINO — Ancora nessun segnale sulla questione Aferpi: tutto tace alla vigilia della scadenza dei 15 giorni di tempo fissata dal Governo ad aprile per la attesa risposta alla lettera ultimatum che il ministro Carlo Calenda ha inviato ad Aferpi e a Issad Rebrab, in cui uno dei punti cardine è l'accettazione di un ulteriore prolungamento di due anni della vigilanza dello Stato sull'azienda.

I sindacati sono in attesa di essere convocati e anche il sindaco di Piombino, Massimo Giuliani è in attesa degli eventi. 

"Ci aspettiamo che arrivi questa risposta alla lettera di Calenda - dice Giuliani - in cui uno dei punti chiave è l'accettazione da parte dell'azienda del prolungamento del periodo di vigilanza del Governo: il punto fondamentale infatti è che si arrivi alla proroga della legge Marzano in modo da tutelare anche i lavoratori. Confidiamo dunque nel governo perché assicuri la continuità produttiva per tutto il periodo necessario alla ripresa dell'attività, così come si sta facendo in questi giorni nel caso di Alitalia".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel capannone c'era marijuana per un profitto di un milione l'anno e 88 lampade alimentate con allaccio abusivo. La droga destinata al nord Europa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità