Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:24 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stati Uniti, donna ammanettata nell'auto della polizia travolta da un treno merci

Attualità sabato 09 luglio 2022 ore 18:00

Una catena umana contro il rigassificatore

Foto Comitato Salute Pubblica - La Piazza

​Una catena umana, ma anche manifesti e striscioni contro il rigassificatore hanno provocato rallentamenti lungo la strada di accesso al porto



PIOMBINO — Comitati e associazioni sono tornati a manifestare contro la messa in funzione di un rigassificatore nel porto di Piombino. Alle 10 il fronte del no si è dato appuntamento al centro giovani di Piombino in via della Resistenza e con striscioni e manifesti hanno dato via a una catena umana dal distributore di benzina verso il Poggetto.

Nelle stesse ore il Comitato Salute Pubblica Piombino Val di Cornia ha diramato una lettera aperta nella quale invita le istituzioni a valutare le criticità del progetto "Tra istruttoria sulla sicurezza, piano preliminare e definitivo, tra valutazioni ambientali che comunque andranno esaminate, tra verifiche sui rumori, scarichi, emissioni, non crediamo che davvero tutto o quasi tutto sia scontato. Anzi siamo sicuri che risulterà impossibile installare tale impianto nel porto di Piombino. Infine, siamo convinti che la scelta del GNL a livello Nazionale sia sbagliata, vi sono altri mezzi per risolvere veramente la crisi energetica".

Sempre oggi sono previste altre iniziative. Dalle ore 18 alle ore 23 il Comitato Salute Pubblica, La Piazza, il Comitato Liberi Insieme Per la Salute, Gazebo 8 Giugno contro il rigassificatore hanno organizzato al gazebo in piazza Cappelletti un punto di incontro con i cittadini per spiegare le ragioni del no al rigassificatore.

Incontri analoghi con la cittadinanza, verranno svolti nel mese di Luglio, tutti i mercoledì, in piazza Gramsci dalle ore 9 alle ore 12. Presso i punti informativi dei gazebo saranno raccolte le firme per una mozione al Presidente della Repubblica volta alla sensibilizzazione sugli aspetti della sicurezza e del rispetto delle regole in merito alla scelta di individuare Piombino come sede di un rigassificatore.

In programma inoltre per giovedì 14 Luglio una assemblea pubblica presso il Centro Giovani, dalle ore 17 e 30.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La giovane soccorsa dal personale sanitario del 118 è stata trasferita con l'elicottero Pegaso all'ospedale delle Scotte di Siena, in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità