Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:06 METEO:FIRENZE15°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La Farnesina: «Ferma condanna dell'Italia per i referendum farsa in Ucraina»

Cronaca venerdì 19 febbraio 2016 ore 15:33

Jalal El Hanaoui resta in carcere

Jalal El Hanaoui

Prima udienza a carico del giovane marocchino accusato di istigazione alla jahad tramite i suoi profili Facebook. E' detenuto dal luglio scorso



PISA — Il processo di celebra davanti alla Corte d'assise. I legali di Jalal El Hanaoui, 26 anni, avevano chiesto l'attenuazione della misure cautelare e il trasferimento agli arresti domiciliari ma la Corte ha deciso che il marocchino deve restare in carcere visto che i reati sarebbero stati compiuti proprio nell'abitazione del marocchino. Rigettata anche la tesi della difesa che la formulazione dell'imputazione fosse "evanescente e incapace di circostanziare i fatti reato".

Al termine dell'udienza, l'immigrato ha avuto un colloquio con la madre che non vedeva dai giorni dell'arresto nella sua casa di Ponsacco.

Prossime udienze il 4 e il 18 marzo. Jalal El Hanaoui sarà ascoltato il primo aprile.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Lavoro