Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 2° 
Domani -3°2° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 11 dicembre 2019

Lavoro venerdì 26 luglio 2019 ore 16:00

Sciopero aerei, in Toscana non si vola

Iniziato alle 10 lo sciopero degli aerei si è concluso alle 14. Voli cancellati all'aeroporto Vespucci di Firenze. Disagi anche nello scalo pisano



FIRENZE — E' scattato alle 10 lo sciopero nazionale del trasporto aereo, e si sta profilando una giornata veramente complicata per i passeggeri. Tutto il trasporto aereo italiano si è fermato e lo stop è proseguito fino alle 14. Ad incrociare le braccia piloti, assistenti di volo e personale di terra di tutte le compagnie aeree che operano in Italia, delle società di gestione aeroportuale, di Handling e di Catering.

All'aeroporto Galilei di Pisa sono una decina i voli cancellati, al Vespucci di Firenze sono 21, tra partenze e arrivi, per lo sciopero di 4 ore, indetto per oggi. Inevitabili i disagi per i passeggeri che, rimasti a terra, affollano gli atri dei due scali in cerca di soluzioni alternative per affrontare il viaggio già programmato.

A lanciare lo sciopero a sostegno della richiesta di riforma del settore contenuta nella piattaforma 'Rimettiamo in movimento il Paese', Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, "per chiedere regole più cogenti nella concorrenza tra imprese nei sistemi liberalizzati; più trasparenza nell'erogazione di contributi ai vettori e imprese; norme specifiche contro il dumping contrattuale e salariale che danneggia i lavoratori; l'avvio della negoziazione per il rinnovo deI Ccnl scaduto; il finanziamento strutturale del Fondo di Solidarietà di settore".



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca