Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 07 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo, per il debutto di Chiara Ferragni, Morandi canta l'inno di Mameli. Le anticipazioni della prima serata

Attualità martedì 08 agosto 2017 ore 16:09

Sulla riva spunta la targa del Cristo degli Abissi

La lapide commemorativa del pioniere della subacquea Duilio Marcante era stata rubata dalla statua a San Fruttuoso. Il mare l'ha portata a San Rossore



PISA — La scomparsa della targa, scoperta durante la manutenzione della statua collocata a diciotto metri di profondità nella baia di San Fruttuoso in Liguria, ha subito destato sgomento e indignazione. Si tratta di una targa puramente simbolica ma forse proprio per questo estremamente preziosa: sopra è riportato il nome di Duilio Marcante, pioniere della subacquea, oltre che l'indicazione della statua come bene culturale. 

Il mare alla fine l'ha portata sulla spiaggia di San Rossore. A comunicare il ritrovamento è stato Alessandro Cabella, della Soprintendenza ai beni culturali di Genova che ne aveva anche denunciato la scomparsa. Dalle analisi svolte pare che il cavo attraverso cui era trattenuta ai piedi del Cristo degli Abissi presenti segni di corrosione da sfregamento più che da corrente galvanica. 

"Un'ipotesi plausibile - si legge in una nota della Soprintendenza  - è che la targa sia stata rimossa, sottratta e abbandonata in una zona inusuale per le nostre correnti" che virano generalmente a nord e non a sud, verso la Toscana. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Originaria di Milano, in Toscana aveva svolto gran parte della sua carriera. Giallo sulla sua morte, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca