Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 11 dicembre 2019

Cronaca lunedì 10 luglio 2017 ore 10:46

Muore conosciutissimo partigiano

Addio a Fausto Pietro Munini. Nato il 20 maggio 1925, viveva a Badia. Si impegnò nella lotta di Liberazione operando in Friuli e Val Padana



CASCINA — Il 7 luglio è morto Fausto Pietro Munini, partigiano e militante dell'Anpi. Nato a Tavagnacco, in provincia di Udine, il 20 maggio 1925, viveva a Badia.

Dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943, si impegnò nella lotta di liberazione. Operò prima nel Friuli, poi in Val Padana, mettendo a frutto le sue conoscenze tecniche in importanti azioni di sabotaggio sui collegamenti elettrici e sulle telecomunicazioni delle divisioni tedesche.

In occasione del 25 aprile 2015, il Ministro della Difesa lo ha insignito della Medaglia della Liberazione.

"Lascia un grande vuoto in quanti lo hanno conosciuto e stimato -sono le parole del presidente provinciale dell'Anpi Bruno Possenti- In questo momento di dolore, il Comitato provinciale è vicino alla famiglia".

I funerali saranno celebrati oggi alla Badia di San Savino.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca