Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:25 METEO:FIRENZE10°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Omicidio Cerciello, la vedova in lacrime: «Questa sentenza non mi riporterà Mario»

Attualità martedì 23 gennaio 2018 ore 12:30

Alluvione, microcredito per le imprese pisane

Finanziamenti anche alle imprese di Calcinaia, Cascina, Casciana Terme Lari, Crespina Lorenzana, Fauglia, Palaia, Pisa, Pontedera e San Giuliano Terme



FIRENZE — Anche le imprese e i professionisti della provincia di Pisa che hanno subito danni a causa dell'alluvione del 9 e 10 settembre 2017 potranno accedere al bando per microcredito attivato dalla Regione. Lo stabilisce una delibera, promossa dall'assessore regionale alle attività produttive e approvata dalla giunta regionale, che modifica parzialmente gli indirizzi per la concessione di microcredito alle imprese toscane colpite da calamità naturali approvati con la delibera 1157 dello scorso 23 ottobre.

I Comuni della provincia di Pisa individuati sono Calcinaia, Cascina, Casciana Terme Lari, Crespina Lorenzana, Fauglia, Palaia, Pisa, Pontedera e San Giuliano Terme.

Per quanto riguarda il calcolo dei danni subiti, esso dovrà avvenire sulla base di un'autodichiarazione da fare in sede di domanda e non sulla base della scheda C redatta dal Dipartimento di Protezione Civile che, nel caso dei comuni interessati, non è stata raccolta. Inoltre tale valore dovrà essere comprovato da una perizia asseverata da presentare in sede di rendicontazione (analogamente a quanto previsto per le imprese degli altri comuni), precisando però che la perizia stessa dovrà anche attestare che i danni subiti sono compatibili con l'evento alluvionale e che dovrà essere presentata anche per gli autoveicoli.

Le disposizioni di dettaglio relative alle modifiche degli indirizzi saranno contenute in un decreto dirigenziale di prossima emanazione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Procura aretina ha aperto un’inchiesta sul decesso di un uomo di 69 anni che aveva ricevuto la prima dose del siero anti-Covid. Eseguita l'autopsia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità