Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:56 METEO:FIRENZE22°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Buffon e la sconfitta dell’Italia: «Ieri un riscontro che non ci aspettavamo. Ecco cosa faremo contro la Croazia»
Buffon e la sconfitta dell’Italia: «Ieri un riscontro che non ci aspettavamo. Ecco cosa faremo contro la Croazia»

Cronaca sabato 12 giugno 2021 ore 10:00

Notte di sangue, un ferito per accoltellamento

Carabinieri e ambulanza (foto di repertorio)

I fatti poco prima delle 2 in una piazza del centro. Sul posto sono intervenute un'autoambulanza della Pubblica Assistenza e le forze dell'ordine



PISA — Notte di sangue nel centro di Pisa. Dalla centrale del 118 hanno riferito che attorno alle 2 un'ambulanza della Pubblica Assistenza di Pisa, con medico a bordo, è intervenuta in piazza Guerrazzi per soccorrere un uomo ferito per accoltellamento.

Le violenze sarebbero iniziate poco prima in via Cattaneo con una lite fra 4 e 5 persone, segnalata alla Questura. Gli agenti giunti sul posto hanno però trovato soltanto i segni di quanto avvenuto: un’auto con il lunotto posteriore sfondato e due biciclette riverse a terra. 

Dopo circa 20 minuti la segnalazione del 118 da piazza Guerrazzi. Gli agenti hanno identificato l'uomo soccorso per ferite al volto e al braccio, un cittadino tunisino sprovvisto di documenti ma noto agli operatori per i suoi precedenti per droga. Il quale ha raccontato di essere stato aggredito da connazionali a suo dire sconosciuti, tra via Cattaneo e piazza Guerrazzi, con cocci di vetro. 

Trasferito in codice giallo all'ospedale di Cisanello, questa mattina è stato dimesso e subito prelevato da una pattuglia della Squadra Volanti, che lo ha condotto in Questura, dai colleghi della Sezione Espulsioni dell’Ufficio Immigrazione, dove sono state avviate nei suoi confronti le procedure di espulsione dal territorio nazionale. Questo perché, hanno spiegato dagli uffici di via Lalli, "trattasi di un tunisino 23enne, irregolare sul territorio nazionale, allo stato sottoposto alla misura cautelare del quotidiano obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, disposta dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Lucca dopo essere stato scarcerato nello scorso mese di Gennaio".

Non è l'unico episodio violento avvenuto nella notte. Poco prima delle 24 quattro studenti sono stati aggrediti nei pressi di piazza delle Vettovaglie ed uno di loro è rimasto ferito al volto, per un pugno subito.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno