Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:53 METEO:FIRENZE21°34°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Plastica monouso: perché lo stop dell'Ue a quella biodegradabile colpisce solo l'Italia

Cronaca venerdì 12 marzo 2021 ore 17:30

Settantenni girano tutta la Toscana per vaccinarsi

Appuntamento anche fuori provincia pur di ricevere il vaccino Covid, questa la scelta che i nati tra il 1941 e il 1944 si sono trovati ad affrontare



PISA — Non senza difficoltà e complicazioni è scattata anche in Toscana, in linea con le nuove direttive nazionali, la campagna vaccinale anti-Covid per ultrasettantenni nati fra il 1941 e il 1944 (circa 35mila persone per ogni anno di nascita). Queste persone potevano prenotarsi sul portale regionale, che per molte ore non ha funzionato, e una volta che è stato possibile accedervi ecco la sorpresa: posti esauriti rapidamente in molte città ma con la possibilità di prenotarsi nelle sedi ancora disponibili, magari nei luoghi più ameni della Toscana. 

Risultato: qualcuno ha rinunciato a prenotarsi mentre altri, pur di assicurarsi il vaccino, hanno accettato di sobbarcarsi un viaggio di chilometri anche fuori provincia. Un anziano di Vicopisano, ad esempio, si è segnato per la vaccinazione a Rosignano, in provincia di Livorno, a 40 chilometri di distanza. E quando anche le dosi programmate per Rosignano sono state tutte assegnate, non è escluso che un settantenne di Rosignano abbia accettato di vaccinarsi ad Albinia o magari sull'Amiata. Ad un'altra signora di Navacchio è andata un po' meglio: "Dopo tutta la giornata davanti al computer sono riuscita a prenotare per mia mamma a Volterra" ha raccontato.

Insomma, mentre le norme anti-Covid ci vietano gli spostamenti tra Comuni, soprattutto per proteggere gli anziani, ecco che ai settantenni si permette (da domani) di andare in giro in lungo e in largo per la Regione per fare il vaccino. Un paradosso del piano vaccinale regionale che, non vi è dubbio, può e deve essere migliorato.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul portale regionale possono prendere l'appuntamento solo over60 e fragili. L'ira del governatore Giani, le rassicurazioni del commissario Figliuolo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità