Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE13°23°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cagliari-Fiorentina, stadio in piedi per omaggio a Ranieri che si commuove

Imprese & Professioni mercoledì 24 aprile 2024 ore 11:34

Trattamenti antietà: come prendersi cura della propria pelle

Prendersi cura della propria pelle è determinante per evitare la comparsa di rughe, ecco alcuni consigli utili per prevenire l’invecchiamento cutaneo



ITALIA — Con il passare del tempo, la pelle attraversa una serie di cambiamenti naturali, influenzati da fattori genetici, ambientali e di stile di vita.

L'avanzare dell'età, infatti, comporta una diminuzione della produzione di collagene ed elastina, due sostanze fondamentali per mantenere la pelle tonica. Insieme a questo, si verifica anche una riduzione della capacità della pelle di trattenere l'umidità, portando a secchezza e perdita di elasticità.

Questi processi naturali possono portare alla comparsa di rughe, linee sottili e macchie scure, contribuendo al processo di invecchiamento cutaneo. Tuttavia, grazie ai progressi nella ricerca cosmetica e dermatologica, oggi sappiamo che è possibile rallentare la comparsa dei segni dell'invecchiamento e preservare la giovinezza della pelle più a lungo, vediamo come.

Trattamenti antietà: quali prodotti scegliere?

Scegliere i trattamenti antietà più adatti non è sempre facile, in quanto il mercato è saturo di questa tipologia di prodotti. Tuttavia, i cosmetici formulati con ingredienti naturali e biologici possono offrire una serie di vantaggi rispetto a quelli formulati con ingredienti sintetici.

Gli ingredienti naturali, infatti, hanno meno probabilità di causare irritazioni o effetti collaterali indesiderati alla pelle. Inoltre, i prodotti formulati con attivi naturali e biologici spesso contengono meno sostanze chimiche aggressive, che possono essere dannose per la pelle sensibile o già compromessa dall'invecchiamento.

Tra gli ingredienti attivi naturali più utilizzati ed efficaci come trattamento antietà rientra l’acido ialuronico e, in particolare, quello a basso peso molecolare. L’acido ialuronico a basso peso molecolare di origine naturale e biologica, come quello contenuto nei sieri e nelle creme antiage di Aroma Zone, penetra profondamente nella pelle, idratandola e stimolando la produzione di collagene ed elastina.

Quando iniziare ad usare i trattamenti antietà?

Secondo gli esperti, per contrastare efficacemente i segni dell’invecchiamento cutaneo, è necessario iniziare la prevenzione il prima possibile.

L'invecchiamento della pelle, infatti, inizia a 25-30 anni, anche se i segni dell’età non sono ancora visibili all'occhio nudo. Iniziare precocemente con una routine antietà può, dunque, aiutare a preservare la giovinezza della pelle più a lungo e prevenire la comparsa di rughe, macchie e altre imperfezioni.

Ciò non significa necessariamente utilizzare prodotti antietà intensivi fin dalla giovane età, ma piuttosto adottare abitudini di cura della pelle che includano l'idratazione della pelle, la cui scarsità è stata strettamente correlata alla formazione delle rughe.

Consigli per prevenire l’invecchiamento cutaneo

Per prevenire l'invecchiamento cutaneo, oltre ad utilizzare creme ad azione idratante in età giovanile, è utile anche adottare alcune abitudini sane per la pelle e anche per l’intero organismo. Queste includono:

  1. Limitare l’esposizione ai raggi UV: il sole, infatti, è uno dei principali responsabili dell’invecchiamento cutaneo, oltre che di alcune patologie della pelle come i melanomi. Per questo motivo bisognerebbe evitare l’esposizione nelle ore più calde, soprattutto nei mesi estivi. Buona norma è utilizzare sempre la protezione solare, anche in inverno, scegliendone una resistente all'acqua con un SPF pari o superiore a 20.
  2. Applicare una crema o un siero ad azione idratante quotidianamente: le creme ad azione idratante, infatti, aiutano a trattenere l'umidità nella pelle, contribuendo a mantenerla giovane ed elastica, minimizzando al contempo i segni dell’invecchiamento.
  3. Trattare la pelle con delicatezza: in particolare, evitando prodotti aggressivi, scrub eccessivi e lavandola non più di due volte al giorno, meglio se con prodotti ipoallergenici, senza profumo e non comedogenici.
  4. Evitare di strizzare gli occhi o accigliarsi: in quanto questa abitudine può comportare la formazione di rughe di espressione che, con il passare del tempo, possono tramutarsi in rughe definitive.
  5. Adottare uno stile di vita sano: una dieta sana ed equilibrata, ricca di frutta e verdura fresca, e l'esercizio fisico regolare, oltre a fare bene all’organismo, apportano giovamento anche alla pelle, rendendola più nutrita ed elastica.
  6. Evitare il fumo: in quanto il fumo accelera l'invecchiamento della pelle perché compromette la formazione di collagene ed elastina e libera radicali liberi, causa dell’invecchiamento precoce delle cellule cutanee.
  7. Evitare l’abuso di alcolici: anche le bevande alcoliche, soprattutto se consumate in grande quantità, possono far male alla pelle. Questo perché l’alcol può contribuire a rendere la pelle disidratata, infiammata, carente di nutrienti e meno elastica, accelerando così il processo di invecchiamento cutaneo.

Seguire questi consigli può contribuire significativamente a preservare la salute e la bellezza della pelle, garantendo un aspetto più giovane, anche con il passare degli anni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno