Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:51 METEO:FIRENZE18°21°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del misterioso fascio di luce e dell'oggetto non identificato avvistati nei cieli del Sud Italia
Il video del misterioso fascio di luce e dell'oggetto non identificato avvistati nei cieli del Sud Italia

Cronaca sabato 08 ottobre 2016 ore 09:17

Carbonizzata in casa, è stato un omicidio

Un giovane pachistano ha confessato di aver appiccato le fiamme. Il ragazzo alloggia in un albergo di Sammommè con altri 80 migranti



PISTOIA — Lamie Chriqi, la giovane di 28 anni morta nell'incendio della sua casa a Sammommè sulle colline pistoiesi, è stata uccisa. La pista dell'omicidio ha preso forma durante l'interrogatorio di un 28enne pachistano che da un anno vive all'albergo Arcobaleno che ospita richiedenti asilo.

Il giovane fermato dalla polizia ha confessato le sue responsabilità dopo un lungo interrogatorio che si è svolto nella notte. 

In base a quanto ricostruito il 28enne, dopo aver causato il rogo, è stato tra i primo soccorritori e avrebbe dato notizia dell'incendio al marito della vittima, "al fine - riporta una nota della polizia - di crearsi un alibi". Nelle ore successive al ritrovamento del corpo della donna il cerchio si è stretto sempre di più intorno a lui, tanto da costringerlo a confessare. 

Dalla ricostruzione degli investigatori è emerso anche che aveva stretto amicizia con la ragazza e con suo marito. Giovedì, il giorno in cui la 28enne è morta nell'incendio, avrebbe trascorso con lei il pomeriggio. Le fiamme, a quanto pare, sono state appiccate dal ragazzo dopo un litigio con una bombola del gas presa dalla cucina e messa davanti alla porta di una delle stanze dell'abitazione. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno