Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 03 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Cronaca mercoledì 07 settembre 2022 ore 13:49

Eroina mortale, 6 arresti nel maxi blitz antidroga

Le indagini partite dalla morte di due persone hanno portato i carabinieri all'arresto di 6 cittadini stranieri trovati in possesso di stupefacenti



PISTOIA — Un blitz da parte dei carabinieri di Montecatini Terme ha portato all'arresto di 6 cittadini stranieri accusati di spaccio di cocaina ed eroina e per la morte come conseguenza di altro reato. Le indagini sono partite dopo la morte di due uomini del pesciatino che, secondo l'esito degli esami tossicologici, avrebbero assunto eroina prima del decesso.

L'operazione Powder condotta dalla procura di Pistoia con i carabinieri di Pescia, di Montecatini Terme ed il reparto cinofilo di Firenze dall'Agosto 2021 al Febbraio 2022 ha registrato oltre 3.000 cessioni di stupefacente per un giro economico pari a 200.000 euro ed ha portato al sequestro di 123 grammi di eroina e 77 di cocaina oltre a 400 grammi di hashish, sequestrati anche una carabina e 1.000 euro. Al termine delle indagini sono risultati 11 gli indagati, 2 per favoreggiamento.

Il blitz ha visto impiegati 40 militari che hanno operato tra Pescia, Fucecchio, Pisa ed Altopascio arrestando il soggetto ritenuto a capo dell'organizzazione criminale, un tunisino rintracciato in una struttura ricettiva a Chiesina Uzzanese.

Le indagini hanno portato gli inquirenti sulle tracce di un gruppo composto da 5 cittadini magrebini con base strategica in un appartamento di Altopascio, sottoposto a perquisizione nel Settembre 2021. Durante un controllo tre persone sono state arrestate perché trovate in possesso di eroina e di una carabina. Sarebbero emersi gravi elementi a carico di 2 componenti del gruppo in relazione alla vendita di stupefacenti ai due uomini deceduti. Una successiva perquisizione ha portato ad identificare altre 4 persone con 400 grammi di hashish, 112 grammi di eroina e 20 di cocaina.

Il monitoraggio delle cessioni di droga ha portato gli inquirenti ad intercettare un giro di spaccio tra la Valdinievole e la Lucchesia che ha portato ad identificare altre due persone sottoposte alla misura della detenzione in carcere.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno