Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:FIRENZE13°22°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 08 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Aliseo, «I libici hanno sparato sul peschereccio per uccidere»

Politica giovedì 28 febbraio 2019 ore 15:00

Primarie del Pd, 746 seggi in Toscana

Domenica 3 Marzo urne aperte per eleggere il segretario nazionale e i 78 membri toscani dell'assemblea del partito. Solo a Viareggio si vota sabato



FIRENZE — Saranno 746 i seggi allestiti in Toscana domenica 3 marzo per la scelta del nuovo segretario nazionale del Partito Democratico e dei componenti dell’assemblea. Gli elettori votano tra Maurizio Martina, Nicola Zingaretti e Roberto Giachetti e contestualmente la lista di candidati all’assemblea collegata. Sono 78 i membri dell’assemblea nazionale da eleggere in Toscana.

Si vota dalle 8 alle 20 nel proprio seggio di residenza con tessera elettorale e documento di identità. E’ possibile trovare il seggio sul sito del Pd. inserendo il numero della propria sezione elettorale comunale.

Solo ed esclusivamente aViareggio si voterà sabato 2 marzo, anzichè domenica, dalle ore 8 alle ore 20.

Si tratta di primarie aperte: votano non solo gli iscritti ma tutti gli elettori del Partito Democratico. E’ richiesto un contributo di 2 euro per le spese organizzative.

I volontari impegnati ai seggi in Toscana sono circa 4mila.

Possono votare anche i giovani di età compresa tra i 16 e i 18 anni e i cittadini stranieri che si siano registrati entro il 25 febbraio scorso.

“Siamo l’unico partito del panorama nazionale a scegliere con iscritti ed elettori il segretario politico, la nostra bella comunità di volontari ancora una volta è chiamata ad un grande sforzo organizzativo: a loro, per prima cosa, va il mio grazie - commentaSimona Bonafè, segretaria del PD toscano - Spero nella più ampia partecipazione possibile: tanti elettori ai nostri seggi rappresenteranno uno slancio che farà bene al nostro partito alla vigilia delle elezioni amministrative ed europee. Tempo al tempo, i proclami dei partiti del governo nazionale si stanno rivelando promesse non mantenute e il Pd resta l’unica vera alternativa riformista. Gli indicatori economici in caduta, una manovra correttiva alle porte, l’isolamento in cui ci stanno conducendo Lega e Movimento 5 Stelle, i baratti tra immunità parlamentari e infrastrutture, rendono sempre più vicino il momento della verità davanti ai cittadini. E noi dobbiamo farci trovare pronti e rafforzati anche da una bella partecipazione domenica prossima”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto nei pressi della stazione di Empoli in un edificio dismesso. Indagini in corso da parte della polizia
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità