Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:46 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 16 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«L'Economia», come funziona la nuova app del Corriere: l’assistente virtuale e oltre 30 mila contenuti
«L'Economia», come funziona la nuova app del Corriere: l’assistente virtuale e oltre 30 mila contenuti

Politica venerdì 10 ottobre 2014 ore 17:19

Pubblico-privato insieme, così si esce dalla crisi

Servizio di Francesco Sangermano

Convegno a Firenze per parlare delle opportunità offerte da partenariato e project financing. In Toscana gli esempi dei nuovi ospedali e della tramvia



FIRENZE — Una via alternativa per investire sul territorio di fronte alla scarsità di risorse pubbliche e alla necessità di rilanciare l'economia sia a livello locale sia nazionale. E' il partenariato pubblico-privato declinato nelle sue varie forme, dal project financing nelle opere pubbliche al mecenatismo per i beni culturali.

Il tema è stato al centro del convegno cui hanno preso parte, tra gli altri, Marco Carraresi, segretario dell’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale, Dario Parrini, membro della commissione bilancio della Camera e Antonio Natali, direttore della Galleria degli Uffizi. 

“Il partenariato - ha sottolineato Carraresi - dovrà vedere garantito l’equilibrio tra il pubblico interesse, che rappresenti in modo fedele un bisogno della collettività, e il vantaggio economico, che in modo trasparente il privato ha titolo a ricercare”.

In Toscana non mancano esempi significativi come la realizzazione dei 4 nuovi ospedali di Prato, Pistoia, Lucca e Massa o della tramvia di Firenze, ma anche "ombre" come l'annosa vicenda della bretella Lastra a Signa - Prato. "Proprio per questo - ha spiegato Parrini - occorre conoscere bene questro strumento per minimizzare i rischi e massimizzare i benefici".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno