Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:07 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 04 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il Prof. Parisi su Alain Aspect, John F. Clauser e Anton Zellinger vincitori del Nobel per la Fisica 2022: «Lavoro eccezionale per lo sviluppo del computer quantistico che cambierà la nostra vita»

Politica giovedì 15 gennaio 2015 ore 13:07

Regionali, Sel detta le sue condizioni al Pd

I vendoliani presentano il bilancio di legislatura e sfidano i democratici. "Ci dicano se la loro idea è la stessa di 5 anni fa o è cambiata"



FIRENZE — Bella, operosa, giusta e solidale. Ecco la Toscana che intende costruire Sinistra, Ecologia e Libertà in vista delle prossime elezioni regionali. A presentarla, insieme al bilancio della legislatura che si sta per concludere, il segretario toscano Beppe Brogi e il consigliere regionale Mauro Romanelli.

Romanelli ha rivendicato il fatto che Sel sia stata "l'unica forza politica ad aver redatto una sorta di consuntivo di quanto accaduto in questi 5 anni", un periodo nel quale "la Toscana ha mantenuto livello di prestazioni sociali ed equita sociali migliori rispetto ad altre realtà" e si è distinta per una propria "diversità e specificità". Caratteristiche, queste, che Sel intende difendere e "proporre alle altre forze di sinistra per rafforzarle ulteriormente".

Di qui un messaggio chiaro al Pd. "Siamo di fronte a un bivio - ha spiegato Romanelli - Noi sappiamo da che parte vogliamo stare, gli altri devono invece spiegarcelo".

Un'alleanza, insomma, è auspicata ma non del tutto scontata. Anche perché il Pd, a sua volta, ha fatto sapere di voler costruire prima il programma in proprio e poi verificare la possibilità di eventuali alleanze.

"Noi abbiamo realizzato una carta d'intenti che contiene molti 'per'. molte proposte - ha aggiunto Brogi - e su quella vogliamo confrontarci prima di tutto con le persone e poi anche con le altre forze politiche". La priorità, per Sel, deve infatti essere quella di "recuperare una rapporto coi cittadini e far capir loro che possono e devono ancora avere fiducia nella politica". 

"Noi vogliamo avere un ruolo positivo e di speranza nei confronti degli elettori - ha concluso il segretario regionale - e su questa base rivolgiamo una domanda al Partito Democratico: intende proseguire con questa esperienza di centrosinistra oppure no? Una volta capita la loro prospettiva decideremo di conseguenza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Giuseppe Brogi - Video
Mauro Romanelli - Video
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A scoprire i corpi dei due, fiorentini, sono stati i carabinieri a seguito dell'allarme lanciato da una donna che non riusciva a contattarli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità