Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:36 METEO:FIRENZE15°32°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 23 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Chi non salta nerazzurro è...», Berlusconi affacciato in piazza Duomo salta con i tifosi

Cronaca venerdì 24 luglio 2015 ore 10:30

Ritrovato il corpo del ragazzo scomparso in mare

Manca il riconoscimento ufficiale, ma si tratterebbe del giovane ivoriano di Empoli che mercoledì si è tuffato da un pedalò e non è più riemerso



VIAREGGIO — A ritrovare il corpo del giovane nelle acque di fronte a Viareggio sarebbero stati alcuni bagnanti. Per il momento manca il riconoscimento ufficiale, ma tutto lascia presagire che si tratti del 21enne originario della Costa d'Avorio, Yacouba Bamba,residente a Empoli, che mercoledì scorso aveva noleggiato insieme ad alcuni amici un pedalò per recarsi al largo a fare il bagno. 

Ad un certo punto il ragazzo si è tuffato in acqua, ma non è più riemerso.

Da quel momento sono scattate le ricerche da parte della guardia costiera diretta dalla Capitaneria di porto. Ricerche che si sono spinte fino a Torre del Lago, senza dare alcun esito. Fino a questa mattina, quando il corpo è stato ripescato dal mare.

La salma è stata poi trasportata all'obitorio dell'ospedale Versilia, per il riconoscimento ufficiale da parte dei familiari del giovane, attesi da Empoli questo pomeriggio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A dare l'allarme è stato un signore che, di prima mattina, era a passeggio col cane sulla spiaggia. Sul posto 118, Guardia costiera e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca