Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE12°19°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Attualità giovedì 25 marzo 2021 ore 17:55

In Italia altri 460 morti, frenata dei ricoveri

Emergenza Covid, i nuovi casi sono in crescita per il quarto giorno consecutivo, oltre 23mila. Attualmente positivi più di 560mila italiani



ROMA — Nelle ultime 24 ore in Italia sono morte altre 460 persone malate di Covid-19, lo stesso numero di decessi di ieri (due giorni fa erano stati 551, tre giorni fa 386). Con questo incremento le persone che hanno perso la vita in Italia a causa della Covid-19 salgono a 106.799.

I nuovi positivi al coronavirus sono 23.696 (ieri 21.267, due giorni fa 18.751, tre giorni fa 13.846), il totale delle persone che sono risultate positive in Italia sale a tre milioni e 464.543.

I test effettuati sono stati 349.472, tra tamponi molecolari e antigenici (ieri 363.767, due giorni fa 335.189). Il tasso di positività sale al 6,8% (ieri 5,8%, due giorni fa 5,6%).

Nei reparti covid degli ospedali italiani ci sono 28.424 ricoverati (12 meno di ieri), si tratta del primo calo dopo molti giorni di crescita. Nelle terapie intensive ci sono 3.620 ricoverati (32 più di ieri).

Gli attualmente positivi al coronavirus in Italia sono 562.856 (1.548 più di ieri). Da ieri sono state dimesse o sono guarite 21.673 persone, il totale sale a due milioni e 794.888.

Le regioni che hanno l'incremento maggiore di casi sono Lombardia (5.046), Piemonte (2.582), Emilia Romagna (2.070), Campania (2.068), Lazio (2.055), Puglia (2.033), Veneto (1.861) e Toscana (1.518). Sotto 100 casi Molise e Valle d'Aosta, rispettivamente 21 e 61.

Per leggere il bollettino della Toscana cliccare qui.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A segnalare il corpo sulla battigia un surfista che si trovava sulla spiaggia di Lacona. Il cadavere sarebbe stato nel mare per oltre sei mesi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità