Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:50 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web
Alaska, l'orso nuota pacificamente vicino ai barcaioli: la scena molto condivisa sul web

Attualità venerdì 25 marzo 2022 ore 09:14

L'indice Rt torna sopra 1, la soglia epidemica

Tampone oro-naso-faringeo per Covid-19
Tampone oro-naso-faringeo per Covid-19

Campanello di allarme dai dati settimanali sull'andamento dell'epidemia a livello nazionale, diffusi dall'Istituto superiore di sanità



ROMA — In Italia torna salire l'indice Rt, che supera la soglia epidemica, mentre cala il numero delle persone ricoverate in terapia intensiva. Questo, in estrema sintesi, quanto emerge dagli ultimi dati diffusi dall'Istituto superiore di sanità circa l'andamento dell'epidemia da Covid-19.

Più nel dettaglio:

- Nella settimana dal 18 al 24 Marzo, l’incidenza a livello nazionale sale a 848 casi ogni 100mila abitanti (725 la settimana precedente).

Nel periodo 2-15 Marzo 2022, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 1,12 (range 0,87-1,44), in aumento rispetto alla settimana precedente e con un valore che torna, per la prima volta da Ottobre 2021, al di sopra della soglia epidemica (1). Lo stesso andamento si registra per l’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero, che passa da 0,90 a 1,08.

- Al 24 Marzo il tasso di occupazione dei letti nei reparti di terapia intensiva è al 4,5%, in calo rispetto al 4,8% del 17 Marzo. Ma cresce il tasso di occupazione in aree mediche, che passa dal 12,9% di una settimana fa al 13,9% di ieri.

- Quattro Regioni sono classificate a rischio Alto a causa di molteplici allerte di resilienza. Le restanti Regioni sono classificate a rischio Moderato, di cui tre ad alta probabilità di progressione a rischio alto.

-  La percentuale dei casi rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è in lieve aumento, passando in sette giorni dal 14 al 15%. Stabili al 37% i casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi, mentre è in lieve diminuzione quella dei casi diagnosticati attraverso attività di screening, passando dal 49 al 48%.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno