Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il presidente della Camera Fico legge i risultati della prima giornata di votazioni

Attualità martedì 21 novembre 2017 ore 12:37

"Dai vertici Mps attività dolose per occultare"

Lo ha detto il direttore generale di Consob Angelo Apponi in audizione davanti alla commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche



ROMA — "Piacerebbe a tutti impedire operazioni fraudolente ma quando ci si trova di fronte a un intero sistema, dire che si riesca a catturare la vicenda prima è davvero complesso. Non c'è alcuna possibilità di catturare le frodi prima che si verifichino, si può cercare di catturarle il prima possibile". Con queste parole il direttore generale di Consob Angelo Apponi ha cercato di spiegare alla commissione parlamentare d'inchiesta sulle banche le difficoltà incontrate a suo tempo per vigilare sul Monte dei Paschi.

"I vertici del Monte dei Paschi hanno messo in atto un insieme di attività dolose - ha detto ancora Apponi - Hanno fatto di tutto per occultare le operazioni che avevano realizzato. Un quadro di attività fraudolente volte a dissimulare la reale situazione economico-finanziaria dell'emittente, nonchè gli esiti negativi di operazioni poste in essere".

"Mps ha tentato di celare al mercato e alle autorità di vigilanza gli effetti di transazioni non riuscite attraverso complesse operazioni di finanza strutturata - ha sottolineato Apponi - E' chiaro che è stato possibile far emergere la realtà gestionale della banca solo a seguito di lunghe e complesse analisi istruttorie, analisi che si sono avvalse di una forte collaborazione con la Banca d'Italia e, soprattutto, utilizzando elementi probatori che solo l'autorità giudiziaria poteva raccogliere. Le attività di vigilanza su Mps furono caratterizzate da un forte grado di collaborazione fra tutti gli attori istituzionali interessati. In particolare la Consob ha collaborato strettamente con le procure di Siena e Milano, la Banca d'Italia e la Guardia di Finanza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' deceduto l'uomo di 61 anni che sabato scorso si è scontrato accidentalmente con il compagno della figlia mentre sciava sulle piste dell'Amiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità