Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:50 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 28 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, afroamericano ucciso dalla polizia: esplode la protesta

Cronaca sabato 10 febbraio 2018 ore 10:50

I pedofili toscani annidati nel deep web

Tre arresti e perquisizioni anche in Toscana nell'operazione della polizia postale che ha scoperto un giro sfrenato di pedopornografia online



SALERNO — Si annidavano del deep web, cioè nei meandri di internet che sfuggono ai motori di ricerca, i pedofili smascherati dalla polizia postale al termine di una vasta operazione condotta in tutta Italia le cui ramificazioni sono arrivate anche in Toscana. In tutto sono tre le persone finite in manette: devono rispondere di detenzione di ingente quantità di materiale pedopornografico. Uno di loro è accusato anche di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Trentatre i denunciati

La polizia postale ha sequestrato centinaia di supporti informatici con dentro migliaia di files pedopornografici. Si tratta soprattutto di immagini e video di donne, quasi tutte adolescenti, nude e in pose provocanti. Immagini, a quanto pare, che i partecipanti alla chat inviavano dopo averle rubate da cellulari e computer in riparazione. C'è chi inviava la foto dell'ex fidanzata e chi quella della sorella minore di dodici anni. 

Le perquisizioni sono state condotte praticamente in tutta Italia. Queste le regioni toccate, oltre alla Toscana: Campania, Lazio, Piemonte,Lombardia, Emilia Romagna, Puglia, Sicilia, Calabria, Marche, Abruzzo, Veneto, Liguria, Trentino Alto Adige.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dottore, 42 anni, si è reso conto di quanto gli stava accadendo mentre era impegnato nel turno di notte. Corsa in ospedale in codice rosso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca