Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE16°26°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 03 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dentro Bakhmut deserta, tra colpi di artiglieria e carri armati. Qui il centro della battaglia per il Donbass

Attualità lunedì 17 agosto 2015 ore 16:47

Scuola, l'ultimatum del sindacato al governo

Servizio di Tommaso Tafi

Il segretario della Cgil Toscana è pronto a rinunciare all'assemblea del primo giorno di lezione ma solo se verrà riaperto il confronto sulla riforma



FIRENZE — Per il momento la mobilitazione del 15 settembre prossimo è confermata, con l'assemblea di 4 ore, dalle 8 alle 12 indetta a Firenze e decine di altre iniziative su tutto il territorio regionale, ma la Cgil è pronta a un passo indietro se nelle prossime settimane il governo accetterà di allestire un tavolo per discutere del punti deboli della riforma. 

A partire da quello dei precari assunti. "Siamo contenti che siano stati stabilizzati 6.500 precari - ha spiegato Alessandro Rapezzi, segretario regionale della Cgil scuola - ma non ci convincono le modalità d'accesso. Per prima cosa 3.000 di questi 6.500 docenti entreranno in ruolo solo ad anno in corso. In ogni caso poi mancherebbero circa 1.500 docenti per completare l'organico necessario a far funzionare a pieno regime la scuola toscana". 

La richiesta del sindacato è quella di andare a pescare dalle graduatorie provinciali evitando così a qualche docente di dover cambiare regione per poter lavorare. L'altra richiesta riguarda la regolarizzazione del personale Ata, rimasto fuori dal piano assunzioni del governo. 

Ultimo punto quello di avviare una discussione per il rinnovo di un contratto di lavoro scaduto ormai da 6 anni. 
"In questa fase - ha detto Rapezzi - ci accontenteremmo della convocazione di un tavolo a Roma in cui poter presentare le nostre richieste. Non vogliamo fermare il cambiamento, anzi. Aprire il confronto con noi sul merito sarebbe un bel cambiamento per questo governo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'hanno trovato nella notte accasciato su una panchina. Sul posto carabinieri e soccorritori del 118. E' stato intubato, poi la corsa in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Monitor Consiglio

Cronaca

Attualità

Cronaca